fbpx
Ascoli, in medio stat virtus
Ascoli, in medio stat virtus

Vi presentiamo l’Ascoli, prossimo avversario della Cremonese nel match in programma sabato 22 febbraio alle ore 15 allo stadio Del Duca

Esiste un detto nella cultura popolare secondo il quale “la virtù sta nel mezzo”. Il mezzo è qui inteso come la capacità di essere medi, equidistanti, misurati. L’Ascoli di questi anni sembra aver fatto dannatamente suo questo detto, interiorizzandolo e proponendo ai suoi tifosi stagioni fatte quasi con lo stampino, caratterizzate dall’obiettivo di una salvezza tranquilla ottenuto con apparente facilità. Anche la versione 2019-20 dell’Ascoli Picchio è una squadra creata con questi principi e non a caso occupa una posizione “media” di classifica. Il pericolo, però, è che questa virtù si trasformi in difetto, ossia in una mediocrità tendente al basso che potrebbe pericolosamente condurre i marchigiani nelle sabbie mobili della lotta per non retrocedere.

LINEA DI GALLEGGIAMENTO – L’Ascoli occupa attualmente il quattordicesimo posto della classifica di questo campionato di Serie B. La squadra marchigiana è a quota 31 punti, frutto di 9 vittorie, 4 pareggi e 11 sconfitte. L’Ascoli gioca in bianconero ed effettivamente le sue partite sono o bianche o nere, non a caso è la squadra che ha pareggiato meno in questa stagione (insieme al Crotone). In questo momento i marchigiani hanno 3 punti di vantaggio sulla zona playout e devono quindi guardarsi bene dall’affondare, risucchiati nella lotta salvezza.

UNA SQUADRA COMPLETA – Per salvarsi comodamente ci sarà bisogno del contributo di tutti gli effettivi della formazione ascolana, che sulla carta è una squadra molto equilibrata e senza particolari punti deboli. In porta le garanzie le offre Nicola Leali, protetto dalla coppia centrale formata da Brosco e dalla giovane promessa Gravillon. A metà campo l’uomo da tenere sott’occhio è Leonardo Morosini, mentre davanti le responsabilità di fare gol sono sulle spalle di Trotta, Ninkovic e di uno dei grandi ex di giornata, Gianluca Scamacca.

UN GENNAIO FRENETICO – Il mercato di riparazione è stato interpretato dall’Ascoli in maniera tutt’altro che conservativa, con il direttore sportivo indaffarato in moltissime trattative, alcune concluse ed altre saltate. Nello stesso mese i marchigiani hanno anche cambiato guida tecnica, separandosi da Paolo Zanetti e stringendo un accordo con Roberto Stellone, che nelle prime 3 partite ha raccolto 4 punti. Dal mercato sono arrivati i prestiti di Semeraro, Sernicola e Konè, ma soprattutto il talento del già citato Morosini, in uscita dal Brescia. È stato invece ceduto Da Cruz, da tempo ormai in rotta con l’ambiente e accostato anche alla Cremonese. 

TIPI DI EX – Nelle fila dell’Ascoli militano due ex grigiorossi che hanno lasciato all’ombra del Torrazzo un ricordo diametralmente opposto: Michele Cavion e Gianluca Scamacca. Il primo ha ricevuto dalla curva e dalla città un amore spropositato, ricambiato da Michele con alcuni gol che hanno fatto la storia recente della Cremo, come quello con il Cittadella e quello contro il Parma. Il secondo invece è stato una “fiamma” mai accesa nei sei mesi in cui si è accasato in prestito dal Sassuolo. Un talento evidente, sfruttato male e poco agevolato dalle condizioni ambientali in cui si è espresso e che hanno portato ad un unico gol segnato in quel semestre.

 ALL’ANDATA – Nella partita giocata il 30 settembre 2019 allo Zini di Cremona a imporsi fu la Cremonese per 1-0 grazie ad un bel gol di Danilo Soddimo. Fu una partita piuttosto bloccata dal punto di vista tattico, ma che certamente mostrò una delle migliori versioni della Cremonese di quest’anno. Soddimo, ovviamente, non ritroverà il campo, essendo stato ceduto, ma ci auguriamo che qualcuno possa prendere il suo posto nel tabellino marcatori, permettendo alla Cremo di realizzare almeno una volta la doppia vittoria andata e ritorno contro un avversario.

Alessandro Ginelli
Alessandro Ginelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche:

Frosinone, Nesta: «Partita molto strana»

Frosinone, Nesta: «Partita molto strana»