fbpx
Ascoli-Cremonese 1-3, tabellino e cronaca
Ascoli-Cremonese 1-3, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e la cronaca integrale di Ascoli-Cremonese, il recupero della 25ª giornata del campionato di Serie BKT 2019-2020


SERIE BKT 2019-2020
Recupero 25° giornata

Mercoledì 17 giugno 2020
Stadio Cino e Lillo Del Duca

Ascoli Piceno | Ore 18.30

ASCOLI-CREMONESE 1-3  (1-2) 
RETI: 18′ Castagnetti (C), 22′ Palombi (C), 38′ Morosini (A), 59′ Bianchetti (C)

 

ASCOLI (4-3-3): Leali; Pucino (30′ Andreoni), Brosco, Gravillon (30′ Ranieri), Padoin; Eramo (82′ Intinacelli), Petrucci, Cavion; Ninkovic, Morosini (66′ D’Agostino), Trotta (45′ Scamacca).
A disp.: Marchegiani, Sernicola, Valentini, Maurizii, Brlek, Troiano, Costa Pinto.
All.: Guillermo Abascal

 

 

CREMONESE (4-3-3): Ravaglia; Bianchetti, Terranova, Ravanelli, Crescenzi; Valzania (85′ Zortea), Castagnetti, Deli (45′ Gustafson); Palombi (73′ Celar), Ciofani (85′ Ceravolo), Parigini (79′ Arini). 
A disp.:
 Volpe, De Bono, Claiton, Mogos, Gaetano, Boultam.
All.: Pierpaolo Bisoli

 

ARBITRO: Sig. Daniele Minelli della sezione di Varese (Assistenti: Sig. Vito Mastrodonato di Molfetta e il Sig. Niccolò Pagliardini di Arezzo. Quarto uomo: Sig. Daniele Paterna di Teramo)

NOTE: Piove al Del Duca di Ascoli Piceno, circa 24° C registrati sul termometro per questa prima gara della Serie B dopo l’emergenza coronavirus. Terreno in buone condizioni. Osservato prima del fischio d’inizio un minuto di silenzio per le vittime del Covid-19, la Cremonese gioca con il lutto al braccio. Eramo (A) ammonito al 42′ per gioco scorretto. Deli (C) ammonito al 45’+1 per gioco scorretto. Padoin (A) ammonito al 52′ per gioco scorretto. Abascal, mister dell’Ascoli, ammonito al 66′ per proteste. Petrucci (A) ammonito al 75′ per gioco scorretto. Valzania (C) ammonito al 76′ per gioco scorretto. Arini (C) ammonito all’88’ per gioco scorretto.

AMMONITI: Eramo (A), Deli (C), Padoin (A), Petrucci (A), Valzania (C), Arini (C)
ESPULSI: –
ANGOLI: 4-1
RECUPERI: 2′ ; 5′

La cronaca della partita

I campionati professionistici italiani ripartono da Ascoli-Cremonese dopo l’emergenza coronavirus. Si gioca al Del Duca il recupero della venticinquesima giornata del campionato cadetto, fondamentale per il discorso salvezza per entrambe le squadre. Per la Cremonese di mister Bisoli tridente offensivo formato da Palombi, Ciofani e Parigini. Resta in panchina Arini, preferito al suo posto Deli. Nell’Ascoli del giovane Abascal in campo l’ex grigiorosso Cavion a centrocampo; davanti Ninkovic ha vinto il ballottaggio con Scamacca. 

PRIMO TEMPO

1’ – Inizia, dopo un doveroso minuto di silenzio per le vittime del Covid-19, la storica gara del Del Duca, che segna la ripresa del calcio italiano. Grigiorossi in campo con il lutto al braccio. Terranova è il capitano della squadra.
7’ – Gara molto equilibrata nei primi minuti: dopo un avvio rapido dell’Ascoli, la Cremo sembra aver preso le misure, agendo in maniera aggressiva.
9’ – Sugli sviluppi del primo corner dell’Ascoli, Brosco in girata prova a impensierire Ravaglia ma nessun problema per il portiere grigiorosso.
15’ – Tentativo di Ravanelli dalla lunga distanza, lo spiovente termina alto sopra la traversa.
18’ – GOL DELLA CREMONESE, 0-1! Primo corner a favore, subito in gol la Cremo!
Mischia “furiosa” all’interno dell’area piccola in occasione del primo calcio d’angolo per la Cremo, palla mandata sul primo palo da parte di Castagnetti e deviazione decisiva nella propria porta dell’ex Juventus Padoin. Assegnato il gol a Castagnetti, avendo calciato il pallone verso la porta. Esultano i grigiorossi, Cremo in vantaggio al Del Duca.
22’ – GOL DELLA CREMONESE, 0-2! Immediato raddoppio firmato Simone Palombi!
Ripartenza veloce sulla destra per i grigiorossi, triangolo perfetto fra Palombi e Valzania e destro perfetto dell’ex Lecce che non lascia scampo a Leali: il portiere tocca ma non basta, la palla s’infila in rete, sotto la travesa. Sesta rete per Palombi in questo campionato!
28
’ – Incredibile occasione sciupata da Ciofani. La Cremo che gioca in verticale appare estremamente efficace: filtrante di Deli per Ciofani, tutto solo davanti a Leali gli scaraventa addosso il pallone col mancino. Una maledizione questo campionato per l’ex Frosinone.
30’ – Doppio cambio per l’Ascoli: fuori l’infortunato Pucino e dentro Andreoni. A sorpresa esce anche Gravillon, in campo Ranieri.
35’ – Botta di Castagnetti dalla distanza, respinge Leali. Diluvia, nel frattempo, al Del Duca.
38’ – GOL DELL’ASCOLI, 1-2. Accorcia, quasi dal nulla, Morosini con un diagonale splendido.
Lasciato libero di calciare appena fuori dall’area di rigore, l’ex Brescia col destro trova l’angolino basso alla destra di Ravaglia. Imprendibile, i bianconeri tornano in partita. Bisoli arrabbiatissimo.
42’ – Ammonito Eramo per fallo su Parigini.
44’ – Conclusione dalla distanza di Parigini, palla che finisce sopra la traversa.
45’ – Due di recupero.
45’+1 – Ammonizione per Deli per gioco scorretto.
45’+2 – Fine primo tempo: Ascoli-Cremonese 1-2. 

SECONDO TEMPO

1’ – Inizia la ripresa con una novità per parte: nell’Ascoli dentro l’ex Scamacca al posto di Trotta, nella Cremo entra Gustafson per Deli. Lo svedese nell’inedito ruolo di mezzala (solitamente lo vedevamo davanti alla difesa).
3’ – Occasione per l’Ascoli: cross di Padoin, stacca Scamacca e di testa mette fuori alla sinistra di Ravaglia.
7’ – Ammonizione per Padoin per fallo su Palombi.
14’ – GOL DELLA CREMONESE, 1-3! Incredibile gol di Matteo Bianchetti!
La Cremo torna sul doppio vantaggio grazie al gran gol di Bianchetti: tocco no-look in verticale di Gustafson a scavalcare tutta la linea difensiva dell’Ascoli, l’altro ex Verona s’incunea sulla destra, scavalca Leali con un pregevole tocco mancino e la palla si deposita in rete!
20’ – Incredibile occasione per la Cremo: Parigini s’invola verso la porta di Leali, arriva anche al destro ma spara alto sopra la traversa. Bisoli furioso, chiamava palla a rimorchio per il libero Ciofani.
21’ – Cambio per l’Ascoli: D’Agostino subentra a Morosini.
22’ – Ammonito mister Abascal per proteste.
25’ – Timida reazione dell’Ascoli: traversone di Ninkovic, ancora di testa va Scamacca ma Ravaglia riceve palla fra le mani.
28’ – Destro di Cavion, palla che finisce a lato.
28’ – Cambio per la Cremonese: in campo Celar al posto di Palombi. Parigini cambia fascia, lo sloveno gioca a sinistra.
30’ – Ammonizione per Petrucci per una dura entrata su Celar.
31’ – Ammonizione per Valzania per gioco scorretto.
34’ – Cambio per la Cremo: Arini entra al posto di Parigini. Si copre Bisoli, Valzania allargato in fascia.
37’ – Cambio per l’Ascoli: il giovanissimo Intinacelli sostituisce Eramo.
40‘ – Doppio cambio per la Cremo: Ceravolo e Zortea entrano al posto di Ciofani e Valzania.
42‘ – Super bomba di Scamacca dalla distanza, la palla sfiora il palo alla sinistra di Ravaglia. Grandissima giocata dell’ex grigiorosso.
43‘ – Ammonizione per Arini per gioco scorretto.
45‘ – Buona occasione per Zan Celar, bel destro ma centrale e dunque facile preda di Leali.
45‘ – Cinque i minuti di recupero.
45’+5 – Fine della partita: Ascoli-Cremonese 1-3!
Nella primissima partita post emergenza coronavirus, la Cremo vince al Del Duca contro l’Ascoli il recupero della venticinquesima giornata, portandosi fuori dalla zona playout. Seconda vittoria consecutiva con mister Bisoli in panchina, entrambe in trasferta. Su campi non proprio facili. Una prova tenace, convincente, contro una diretta concorrente alla salvezza. Ovviamente la dedica per questi tre punti è per tutti coloro che hanno perso la vita in questi mesi di enorme sofferenza. Forza ragazzi!

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche: