fbpx
Afena-Gyan: «Dobbiamo continuare così. Ballardini crede in me»
Afena-Gyan: «Dobbiamo continuare così. Ballardini crede in me»

L’attaccante della Cremo Afena-Gyan alla Gazzetta dello Sport: «La vittoria sul Napoli premia il nostro lavoro, speriamo di continuare così»

Protagonista in Coppa Italia con la rete del 2-2 e il rigore decisivo per l’accesso ai Quarti di Coppa Italia, l’attaccante della Cremonese Felix Afena-Gyan (che oggi compie 20 anni!) è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport: «La vittoria con il Napoli ci dà fiducia anche perché è arrivata attraverso molte difficoltà. Sfida alla Roma ai Quarti? Sono contento, Mourinho è il mio secondo padre e mi fa piacere rivederlo. Ha creato quello che io sono adesso»

GOL E SORRISI – Sul colpo di testa che ha portato la gara ai supplementari il classe 2003 racconta: «Ho aspettato davvero tanto questo gol, perchè tutti gli attaccanti vorrebbero segnare in ogni partita. Sono contento e spero di poter continuare così. È stata una rete molto importante per me e la Cremonese, perché abbiamo lavorato tanto e premia i nostri sforzi». Afena-Gyan potrebbe trovare più spazio con Ballardini, magari a gara in corso: «La prima volta che mi ha visto ha detto “conosco i tuoi mezzi, credo in te e so che puoi fare di più insieme ai compagni”. Ora dobbiamo continuare così. Il mister pensa che dovremo essere più compatti per vincere». Lo spogliatoio crede ancora alla salvezza? «Domanda difficile, ma dico di sì. Sembra che con la vittoria sul Napoli sia tornata la gioia. Di sicuro ci proveremo, dobbiamo vincere una volta e poi continuare. Speriamo di riuscirci».

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: