fbpx
Cremonese seconda squadra per saldo passivo sul mercato
Cremonese seconda squadra per saldo passivo sul mercato

L’enorme sforzo fatto dalla società sul mercato risalta soprattutto se si guarda la differenza tra entrate e uscite

Che il calciomercato della Cremonese sia stato importante (soprattutto in relazione all’essere una neopromossa) è lampante, e anche il direttore sportivo Giacchetta non si è nascosto. A renderlo ancora più chiaro é La Gazzetta dello Sport, che evidenzia come i grigiorossi siano la seconda squadra con il saldo peggiore tra entrate e uscite. La società di Via Postumia, infatti, ha speso quasi 30 milioni di euro (29,7 per l’esattezza) per 23 giocatori, a fronte di uno 0 alla voce incassi su 13 ceduti. Peggio (se così si vuol dire) ha fatto soltanto il Monza, che ha incassato 300mila euro, ma ne ha spesi 42 milioni.

Nicolò Casali

Potrebbe interessarti anche: