fbpx
Cremo, il giovane Gaetano del Napoli molto vicino
Cremo, il giovane Gaetano del Napoli molto vicino

Centrocampista a tutto tondo, Gaetano è classe 2000 che il Napoli vuole valorizzare a tutti i costi. La Cremonese è vicina all’acquisto in prestito

Da un Gaetano all’altro, si potrebbe dire. Dopo Castrovilli, la Cremonese potrebbe aggiudicarsi il prestito dal Napoli della giovane promessa Gianluca Gaetano, che peraltro come ruolo in campo ricorda molto il talento ora tornato alla Fiorentina. Sì, perché il classe 2000, di cui si parla un gran bene da almeno un paio di stagioni, può giocare in qualunque zona del reparto offensivo: dalla seconda punta all’esterno alto, dal centrocampista centrale al trequartista, forse dove riesce a esprimersi meglio dal punto di vista della rifinitura. Molti lo paragonano ad Insigne, lui spera di ricalcarne le orme, ed è stato il primo millennial ad esordire con la prima squadra del Napoli: era proprio un anno fa quando Ancelotti scelse di schierarlo nella partita vinta dai suoi in Coppa Italia contro il Sassuolo.

RASTELLI APPROVA – Oltre a somigliare a Castrovilli per il fatto di essere giovane promessa e per il ruolo occupato in campo, possiamo anche etichettare Gaetano come il sostituto ideale di Soddimo. Rastelli in conferenza stampa, oggi stesso, ha detto che l’ex Frosinone verrà rimpiazzato a dovere, e da quanto riportato da alcune testate vicine alle vicende napoletane il tecnico campano vorrebbe fortemente ingaggiare in prestito Gaetano, peraltro già visionato in estate durante l’amichevole di Dimaro fra Napoli e Cremonese, finita 3-3 (con gol spettacolare di Soddimo, curiosamente). Secondo invece quanto raccolto dalla nostra, di redazione, i contatti sono già avviati da un po’ di tempo e la stella nascente di Cimitile, paese a 20 km circa da Napoli, sarebbe vicino all’approdo in grigiorosso.

GAVETTA – Gaetano è stato seguito in questi due anni dai top club europei, fra cui il Liverpool, ma il Napoli non vuole assolutamente privarsene. Ancelotti credeva molto in questo giocatore, tanto che è stato preferito in estate non girarlo a nessun’altra squadra, ma ormai la cessione in prestito adesso appare inevitabile. La Cremonese può essere una buona scelta: dopo aver valorizzato (e mica male) Castrovilli, ora potrebbe fare lo stesso con il classe 2000. Nella Primavera del Napoli ha segnato 33 gol in 77 presenze, nell’Under 17 addirittura 32 reti in 41 apparizioni. Nella Youth League, la Champions giovanile, dal 2017 ha totalizzato 10 gol in 15 match. Qualcosa vale. Ora cerca esperienza professionistica, vanta 2 presenze in A e una nella Champions dei grandi.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, Mogos piace al Torino

Cremo, Mogos piace al Torino