fbpx
Volpe: «Oggi contavano solo i tre punti»
Volpe: «Oggi contavano solo i tre punti»

Giacomo Volpe dopo la vittoria sul Cosenza: «Oggi contava vincere lo scontro diretto, è la mia partita migliore da quando sono qui»

Se la Cremonese ha vinto con il Cosenza il merito è anche di Giacomo Volpe, che con le sue parate ha mantenuto la porta inviolata per la seconda volta in campionato (la prima fu col Venezia ed Alfonso in porta). Al termine della gara l’ex Gubbio ha parlato ai microfoni di Dazn«Oggi è stata una partita sofferta, ma l’unica cosa che contava sono i tre punti e ce li siamo portati a casa. Bisognava vincere questo scontro diretto, già con l’Empoli secondo me abbiamo fatto una buona gara. Siamo stati meno brillanti ma è colpa anche delle 3 partite consecutive, questa è una grande Cremonese. Sono contento di aver tenuto la porta inviolata, credo sia la miglior prestazione da quando sono qui. Ballottaggio con Alfonso? Sono decisioni del mister, io lavoro sempre al massimo. Ero il terzo portiere e adesso gioco, ma non ho mai cambiato niente. Dedico la vittoria alla mia famiglia, alla mia mamma che non c’è più e ai miei compagni, perché ogni settimana ci facciamo il mazzo per dare il massimo».

 

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: