fbpx
Volpe: «All’esordio in B mi sono fatto trovare pronto»
Volpe: «All’esordio in B mi sono fatto trovare pronto»

Le parole del portiere Volpe, all’esordio in Serie B: «Quella parata nel finale è stata davvero difficile, il campo era pure molto bagnato…»

Agazzi si è infortunato contro la Lazio in Coppa Italia, gioca Ravaglia in casa contro il Venezia. Nel secondo tempo, a causa di uno scontro forte con un compagno di squadra, il portiere romagnolo si sente poco bene e chiede il cambio. Entra così a freddo Giacomo Volpe, in un match delicato che ha visto la Cremonese per molto tempo soffrire con l’uomo in meno a causa dell’espulsione di Claiton. Jack viene applaudito dalla Curva Sud, è il suo esordio in assoluto in Serie B. Si scalda i guanti con un paio di sicure uscite alte, brivido nel finale per la conclusione potente di Casale. «È stata la parata più difficile in assoluto, il campo era bagnato – spiega il 24enne di Biella in sala stampa alla fine del match –. Va bene prenderla in due tempi, bastava che quel pallone fosse mio ed è andata così. Dispiace che i miei colleghi siano indisponibili, peccato per Nicola (Ravaglia, ndr) perché quando entrato si è sempre fatto trovare pronto, oggi è capitato anche a me».

EMOZIONI – Prima presenza in assoluto nel campionato cadetto, un’emozione arrivata improvvisamente due giorni dopo aver compiuto 24 anni: «Se le cose sono andate bene è frutto di un buon allenamento – ha continuato Volpe -, abbiamo un gran preparatore dei portieri. Se capita l’occasione di uscire dai pali e andare in presa alta, ci proviamo tutti. È stato un esordio difficile contro un avversario tosto che sa sempre cosa deve fare, in più il campo era pesante ed eravamo in inferiorità numerica. Penso per questo che sia un punto in più, nel momento in cui si capisce che vincerla diventa cosa improbabile per una serie di motivi, allora bisogna rendersi contro che anche il punto è molto importante».

▶️ Le parole di mister Rastelli


Fonte: dai nostri inviati allo Stadio Zini Andrea Ferrari e Lorenzo Coelli
Ogni replica, anche se parziale, necessita della corretta fonte CUOREGRIGIOROSSO.COM

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche: