Voci dal mercato, rivoluzione in corso a Carpi
Voci dal mercato, rivoluzione in corso a Carpi

11 gennaio, nono giorno di calciomercato: trattative ed indiscrezioni sul mercato delle 19 squadre del campionato di Serie B

Nel nono giorno di calciomercato si entra maggiormente nel vivo, con i primi colpi ufficiali e con i primi colpi di scena. La protagonista è sempre il Carpi, squadra scatenata sul mercato per migliorare il proprio rendimento.

RIVOLUZIONE IN EMILIA – Ufficiale la prima cessione in casa Carpi: si tratta di Giorico ceduto alla Virtus Vecomp Verona. La squadra di Castori, al momento molto attiva sul mercato, potrebbe perdere anche Frascatore, richiesto da Ascoli e Venezia. Sono ufficiali Orpelli (centrale della Pistoiese) ed Esposito (in prestito dal Napoli) mentre nei prossimi giorni potrebbero arrivare Marsura e Volpicelli, di proprietà della Salernitana ma al momento tesserato per la Pro Piacenza.

CERCANDO LA RISALITA – Le squadre più attive sono principalmente quelle chiamate ad un’inversione di rotta per migliorare il rendimento. Si veda il Crotone, squadra alle prese con un repulisti in attacco: i probabili partenti sono Simy, Budimir e Stoian, mentre potrebbe arrivare Pettinari dal Lecce. Il Livorno a breve potrebbe salutare Murilo, che verrà rimpiazzato da uno tra Okwonkwo e Lo Faso mentre a centrocampo c’è interesse per Aquilani (che piace anche in C alla Reggina). Si sta dando da fare anche il Padova che, ufficializzato Calvano e quasi preso Carraro, saluta Minesso (destinazione Pisa) e guarda in casa Cremonese, in particolare a Montalto e Renzetti, anche se la società grigiorossa avrebbe posto il veto sulla cessione del terzino. Non dovessero arrivare i due grigiorossi, le alternative sarebbero Iemmello e Mammarella.

ALTRE – Il Pescara potrebbe prendere Del Fabro della Cremonese e Pucciarelli del Chievo. Invece Gravillon rimane fino a fine stagione, per poi passare all’Inter per 10 milioni. Come già preannunciato nei giorni scorsi è ufficiale Da Cruz allo Spezia così come Lombardi al Venezia. L’Ascoli ha ceduto De Feo all’Alessandria in C, categoria nella quale potrebbe andare a giocare Torromino del Lecce, richiesto da Pisa, Sambenedettese e Pordenone. Non solo Ciofani può andare via dal Frosinone: Paganini è infatti oggetto di interesse da parte del Palermo mentre Crisetig e Ariaudo sono cercati dal Benevento. Infine il Brescia potrebbe prendere Calaiò (alternativa a Trotta del Sassuolo) mentre la Salernitana Dramè.

Paolo Castelli
Paolo Castelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche:

Serie B, pareggio nel posticipo del Picco

Serie B, pareggio nel posticipo del Picco

Serie B, il derby veneto va al Padova: super Mbakogu

Serie B, il derby veneto va al Padova: super Mbakogu