fbpx
Vialli, Bastoni, Lombardo, Sirigu e Castro campioni d’Europa!
Vialli, Bastoni, Lombardo, Sirigu e Castro campioni d’Europa!

Cinque personaggi legati a Cremona e alla Cremonese sono campioni d’Europa con gli azzurri di Roberto Mancini

C’era anche un po’ di Cremona (e di Cremonese) nell’Italia che ha vinto ieri sera il campionato europeo a Wembley contro l’Inghilterra ai rigori. Una nottata magica per un trofeo che mancava agli azzurri da ben 53 anni. Il primo pensiero va a Gianluca Vialli, scoppiato in lacrime al fischio finale insieme all’amico di sempre Roberto Mancini. Vialli, cremonese doc, da qualche tempo è capo delegazione degli azzurri e ci ha messo del suo per questo successo straordinario.

CREMUNA LA GHÈ – Festeggia anche Alessandro Bastoni, difensore dell’Inter e in prospettiva uno dei migliori centrali del nostro calcio. Classe ’99 di Piadena, Bastoni ha pubblicato una foto dopo aver alzato la coppa proprio in compagnia di Vialli scrivendo “Cremuna la ghé“. Fra gli ex grigiorossi ritroviamo Attilio Lombardo, dal 1985 al 1989 centrocampista della Cremo, oggi assistente di Mancini. Anche lui legatissimo al c.t. per tante avventure trascorse insieme, pure con Vialli. Ha giocato qualche minuto contro il Galles Salvatore Sirigu, vice di Donnarumma, che ha vestito il grigiorosso nella prima stagione dell’era Arvedi (2007-08).

L’ASCESA DEL BALLERINO – Da ultimo, ma non per importanza, Gaetano Castrovilli: il talento barese classe ’97 era appena arrivato a Cremona per farsi le ossa quando Mancini prese in mano la nazionale dopo che aveva toccato il punto più basso della propria storia con Ventura. Castro è cresciuto nelle due stagioni sotto il Torrazzo, guadagnandosi la conferma alla Fiorentina e la convocazione in azzurro. Non avrebbe dovuto prendere parte alla spedizione dell’europeo itinerante, ma è stato chiamato dopo l’infortunio occorso a Pellegrini.

Complimenti a tutti, siamo orgogliosi di voi!

Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Gli ex: Lamberto Zauli esonerato dal Crotone

Gli ex: Lamberto Zauli esonerato dal Crotone