fbpx
H. Verona, Grosso: «C’è rammarico per non aver vinto»
H. Verona, Grosso: «C’è rammarico per non aver vinto»

Le parole di Grosso, mister dei gialloblù, al termine di Cremonese-Verona: «Qui fanno fatica in tanti, dobbiamo crescere. Sofferto per errori nostri»

Non è del tutto soddisfatto mister Grosso. Il campione del mondo 2006 ha parlato in conferenza stampa al termine della sfida terminata 1-1 tra Cremonese ed Hellas Verona, con gli scaligeri che hanno trovato il pareggio su rigore dopo essere andati in svantaggio grazie al quarto gol stagionale di Mogos«Usciamo da qui con un pareggio, siamo venuti qui per provare a vincere ma nel secondo tempo non abbiamo cercato la vittoria come avremmo voluto».

APPROCCIO OK – «Oggi mi è piaciuto l’approccio alla partita – dice Grosso –. Eravamo contro una squadra esperta che sapeva come non farci giocare, abbiamo cercato i presupposti per essere pericolosi. Nel secondo tempo la partita è diventata difficile e mi sono arrabbiato col guardalinee perché non ha aiutato l’arbitro. Quando provi a giocare ci sta subire qualcosa». Nonostante il dispiacere, non vincere allo Zini è comprensibile: «Ci rimane il rammarico di non aver vinto, ma qui hanno fatto fatica in tanti. Non sono questi i punti che pesano perdere».

TESTA AL BRESCIA – In occasione del turno infrasettimanale ci sarà uno scontro fondamentali per le sorti della zona alta della classifica, con Hellas e Brescia che si sfideranno al Bentegodi: «Loro stanno facendo benissimo, ma noi ci fidiamo delle nostre qualità. Proveremo a raggiungere le squadre che ci stanno davanti senza essere superati, tutti i campi saranno difficili come oggi».


Fonte: dal nostro inviato allo Stadio Zini Lorenzo Coelli
Ogni replica, anche parziale, necessita della corretta fonte CuoreGrigiorosso.com

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche:

Empoli-Cremonese, i convocati di Bucchi

Empoli-Cremonese, i convocati di Bucchi