Venezia-Cremonese, le foto dei tifosi
Venezia-Cremonese, le foto dei tifosi

L’entusiasmo del popolo grigiorosso raccolto in una nuova gallery di immagini ricevute dallo stadio Penzo o davanti al televisore

UN BUON PUNTO. Dopo una serie di sconfitte esterne, la Cremo torna finalmente a raccogliere punti lontano dallo Zini: a Venezia finisce 1-1, con i grigiorossi raggiunti su rigore dopo il momentaneo vantaggio griffato Del Fabro.

BUONE NOTIZIE – Nonostante la fase offensiva lasci ancora parecchio a desiderare, la squadra di Rastelli torna dalla laguna forte di alcuni segnali positivi mostrati nel corso dei novanta minuti di gioco. La prestazione di domenica è sicuramente migliore di quella delle ultime uscite esterne, la forma fisica generale sembra migliorata, la fiducia nei propri mezzi notevolmente accresciuta. Abbiamo potuto inoltre vedere in campo per tutta la partita Montalto: prestazione altalenante quella della punta siciliana, ma il suo rientro fa ben sperare per il proseguo del campionato.

LA VITTORIA SFUGGE ANCORA – Nonostante un buon secondo tempo, in cui è emersa la superiorità tecnica della Cremo, il gol vittoria non è arrivato: il tabù trasferta non vuole ancora essere sfatato, ma confidiamo nel fatto che questi benedetti tre punti esterni non distino poi molto.

LAGUNA GRIGIOROSSA – Un applauso va agli oltre quattrocento cremonesi presenti al Penzo durante il match: in questa stagione la mobilitazione verso Venezia è per ora seconda solamente a quella del derby con il Brescia. Bellissimo il colpo d’occhio del settore ospiti, con le bandiere grigiorosse a sventolare avendo come sfondo il blu della laguna dei dogi.

UNA MAREA DI FOTO – Sono moltissimi gli scatti ricevuti in redazione durante la gara della Cremo. Un grazie infinito a tutti: a chi ci ha pensato mentre soffriva davanti alla Tv, a chi dagli spalti del Penzo ci ha inviato le proprie immagini e a chi – menzione particolare per l’occasione – abitando a Venezia ed essendo grigiorossa nelle vene non vedeva l’ora che arrivasse questa partita per poter stare al fianco della propria amata squadra.

FORZA CREMO!

 

 

 

Davide Pedrabissi
Davide Pedrabissi

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche: