fbpx
Valzania: «Bisoli ci ha dato ordine e sicurezza»
Valzania: «Bisoli ci ha dato ordine e sicurezza»

Luca Valzania nel post allenamento della mattinata: «Durante il lockdown ho eliminato le scorie. Mister Bisoli ci ha dato ordine e sicurezza»

Stamane al Centro Sportivo Giovanni Arvedi si è svolta la sessione di allenamento programmata per i grigiorossi per la ripresa dell’attività dopo la sconfitta di misura contro la capolista Benevento. Il centrocampista della Cremonese Luca Valzania, dopo l’allenamento mattutino, ha rilasciato un’intervista rispondendo ad alcune domande degli addetti ai lavori: «Bisoli ha cercato di dare un’impronta diversa, lavorando molto sulla testa e sul concetto di collettivo. Aspetti che stanno aiutando il gruppo a crescere».

CONDIZIONE POST LOCKDOWN – Valzania ha poi dedicato qualche battuta al suo stato attuale di forma e sul lavoro svolto durante il periodo di pausa forzata: «Durante il lockdown – ha precisato – sono riuscito ad eliminare quelle scorie che a livello fisico non mi avevano permesso di essere al massimo nella prima parte di stagione. La nuova preparazione poi ha fatto il resto: in questo periodo mi sento bene anche se non posso ancora dire di essere al 100%».

CAPITOLO COSENZA – L’appuntamento con il Cosenza è una partita incredibilmente importante per il raggiungimento dell’obiettivo salvezza e Valzania lo sottolinea: «La partita di venerdì è fondamentale, dovremo cercare di conquistare i 3 punti ad ogni costo. Va detto, però, che in caso di eventuale passo falso non mancherebbe il tempo per rimediare. Ma è chiaro che la testa è alla vittoria: riuscissimo a conquistarla faremmo un bel balzo in avanti».

RAPPORTO CON BISOLI –  L’ex centrocampista dell’Under 21 azzurra ha poi dedicato qualche pensiero al mister grigiorosso, con il quale aveva già condiviso l’esperienza al Cesena: «Con il mister c’è un buon rapporto, mi ha fatto esordire in Serie B e sono consapevole di dovergli molto. Credo che con lui potremo fare bene. Più che a livello di gioco o nelle posizioni in campo è cambiata la nostra testa – ha voluto sottolineare il centrocampista – per questo il rendimento è cambiato. Il ruolo della mezzala è fondamentale nel modulo di Bisoli, siamo coinvolti nella manovra molto più di prima perché ci chiede di fare entrambe le fasi. Più di ogni altra cosa però contano i concetti, sono quelli che Bisoli sta cercando di inculcarci, trasmettendoci la sua mentalità».

Tommaso Somenzi
Tommaso Somenzi

Potrebbe interessarti anche: