fbpx
Valeri: «Obiettivo più punti e gol dello scorso anno»
Valeri: «Obiettivo più punti e gol dello scorso anno»

Emanuele Valeri ricorda i suoi inizi alla Cremonese: «Bisoli mi chiamò dalla tribuna. Feci l’esordio senza nemmeno riscaldarmi»

É restato alla Cremonese nonostante le numerose sirene provenienti dalla Serie A, ed Emanuele Valeri sta ripagando lo sforzo fatto dalla società che ha rinunciato alla possibilità di mettere a segno una grossa plusvalenza appunto perché l’obiettivo è importante: «Il nostro obiettivo è fare più punti dell’ultimo anno – ha dichiarato a gianlucadimarzio E spero di fare tanti gol, non solo di eguagliare il mio record di reti personale in B (è già a quota 2, gli stessi segnati l’anno scorso, ndr)».

BISOLONE – Prima di arrivare in grigiorosso, però, il terzino scuola Lazio (che lo avrebbe anche rivoluto) ha fatto gavetta in Serie D e C con Lecce e Cesena, fino a quando Pierpaolo Bisoli, allora tecnico della Cremonese, non lo ha scoperto e lanciato: «Mi ha voluto con lui. Mi ricordo l’esordio con il Cittadella: mi chiamò dalla panchina, io ero in tribuna perché i panchinari stavano lì durante quel periodo con il Covid. Non feci nemmeno riscaldamento ed entrai subito».

Nicolò Casali

Potrebbe interessarti anche: