fbpx
Valeri: «Alla Cremo devo molto. Sogno la Serie A»
Valeri: «Alla Cremo devo molto. Sogno la Serie A»

Il terzino della Cremonese Emanuele Valeri in conferenza: «Andrò in Nazionale U21 a testa alta. Futuro? Qui sto bene, il mio sogno è la Serie A»

Dalla Serie C con il Cesena alla convocazione per uno stage da parte del ct dell‘Italia Under 21 Nicolato, passando per una stagione da vera e propria rivelazione con la maglia della Cremonese in Serie B. Emanuele Valeri, tra gli elementi più positivi dell’annata grigiorossa appena conclusa (qui la sua pagella), ha parlato questo pomeriggio in conferenza stampa: «Alla Cremo devo molto perché sono riuscito a mettermi in mostra, giocare tanto e mostrando il mio valore. Per fortuna se n’è accorta anche la Nazionale Under 21».

LA STAGIONE – Il primo anno di B è andato molto bene per il classe ’98, che ha raccolto 33 presenze, 2 gol e 1 assist: «A livello personale sono soddisfatto della mia stagione, il mio obiettivo era giocare tanto e ci sono riuscito, anche se mi aspettavo di giocare meno. 33 partite al primo anno di B sono tantissime, sono contento». Sia con mister Bisoli che con mister Pecchia il rapporto è stato ottimo: «Entrambi mi hanno dato molto. Bisoli mi ha voluto, mi ha fatto giocare e mi ha dato tanto. Lo stesso vale per Pecchia, dal suo arrivo mi sono messo più in mostra perché il gioco nuovo che ha apportato sfrutta molto i palloni offerti dai terzini».

LA NAZIONALE – La chiamata di Nicolato è il giusto premio per quanto mostrato in campo. L’obiettivo, adesso, è la chiamata nell’elenco definitivo per le fasi finali dell’Europeo U21: «Sono felice e soddisfatto di questo traguardo, me la giocherò a testa alta come ho sempre fatto e speriamo nella chiamata definitiva. Chi mi ha scritto per primo dopo la convocazione? Forse mio padre, però ho ricevuto tante congratulazioni da tutti». Le sue prestazioni hanno attirato l’attenzione di alcuni club di Serie A, ma Valeri non ci pensa: «Sono della Cremonese, mi piace la città e mi piace la squadra. Finché sarò qui darò tutto per la Cremo. Ovviamente il mio sogno è la Serie A, vedremo».

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: