fbpx
Ultima settimana di mercato: il punto sulla Cremonese
Ultima settimana di mercato: il punto sulla Cremonese

Tra una settimana esatta si chiuderà la sessione estiva di calcio mercato: ecco cosa aspettarsi dalla Cremonese, in uscita e in entrata

Per la Cremonese è stata una sessione di mercato più che impegnativa, ma non è finita qui. Ad una settimana dalla chiusura ufficiale delle trattative (in programma il 1° settembre alle ore 20), la società grigiorossa ha ancora diverse operazioni in programma. Ecco il punto della situazione.

LISTA – Ad oggi la rosa della Cremonese conta 33 elementi, un numero troppo elevato e che verrà sfoltito il più possibile nella prossima settimana. Al termine del mercato la società presenterà una lista che dovrà, da regolamento, contenere 17 giocatori over 22 più 4 (over o under che siano) cresciuti in un settore giovanile italiano e un numero libero di under 22. La rosa grigiorossa è composta da 25 over e 8 under, dunque c’è il rischio che molti giocatori restino a libro paga anche dopo il 1° settembre, pesando così sul bilancio pur essendo fuori rosa.

IN USCITA – Per questo motivo sono diversi i giocatori in uscita: lo scambio tra Valzania e Saric con l’Ascoli pare tramontato, ma l’ex Atalanta dovrà trovare un’altra sistemazione. L’arrivo di Afena-Gyan in attacco ridurrà il minutaggio a disposizione di Ciofani e Di Carmine, con quest’ultimo che pare essere nella lista dei partenti e ha diverse richieste in Serie B. Nello stesso reparto, anche il giovane Politic è alla ricerca di una nuova squadra. In difesa ci saranno delle uscite: Ravanelli piace al Frosinone, Fiordaliso alla Spal. Entrambi, comunque, non rientrano più nei piani della società grigiorossa. In porta potrebbe uscire uno tra Sarr e Ciezkowski, con il primo che libererebbe uno slot over cruciale ai fini della lista.

IN ENTRATA – Dunque come opererà la Cremonese in entrata? In attacco è tutto pronto per l’arrivo di Afena-Gyan dalla Roma, mentre a centrocampo molto dipenderà dalle cessioni: in caso di addio da parte di Valzania e Bartolomei potrebbe arrivare un over 22 (il nome più recente è Petrovic del Granada, ma non è l’unico), ma allo stesso tempo la società sta monitorando attentamente la situazione di Fagioli e Gaetano: i due protagonisti della promozione non occuperebbero slot preziosi per la lista e porterebbero qualità in mezzo al campo. Tuttavia, Juventus e Napoli stanno ancora valutando come gestire i propri talenti.

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: