fbpx
Perrulli: «La Cremo un osso duro, può ambire alla A»
Perrulli: «La Cremo un osso duro, può ambire alla A»

Le parole di Giampietro Perrulli, doppio ex, prima di Cremonese-Salernitana: «Grigiorossi e granata saranno protagonisti fino a fine campionato»

Cremonese-Salernitana sarà una gara molto speciale per Giampietro Perrulli, doppio ex della partita. Il centrocampista classe ’85 ha parlato ai microfoni di Tuttosalernitana.com presentando la sfida di domenica pomeriggio e raccontando anche del suo futuro: «Ho rescisso da poco il contratto con il Novara, ma ho ancora voglia di giocare e se arriva la chiamata giusta sono pronto a valutarla».

VALORE – Perrulli, che ha lasciato la Cremonese a gennaio dopo tre intensi anni, crede nel riscatto dei suoi ex compagni: «La classifica non rispecchia il vero valore della squadra. Manca solo una vittoria, che permetterebbe di scalare posizioni e scacciare la crisi, possono assolutamente ambire alla Serie A. Il mercato eccellente? Hanno nomi top per la categoria, ma non è detto che si vinca automaticamente il campionato. Sicuramente i grigiorossi saranno un osso duro per tutti». Come finirà dunque la sfida per il fantasista romano? «La Cremo deve vincere per scacciare la crisi, la Salernitana per dare un segnale. Sarà importante sbagliare il meno possibile e colpire l’avversario al minimo calo. Sicuramente grigiorossi e granata saranno protagonisti fino alla fine».

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche: