fbpx
Tommasi: «3 agosto data limite della UEFA, ma…»
Tommasi: «3 agosto data limite della UEFA, ma…»

Damiano Tommasi, presidente dell’AIC, ha parlato della situazione relativa alla chiusura dei campionati a seguito della comunicazione UEFA.

Continuano a rimbalzare da vari fronti le voci relative al metodo migliore per portare a termine i vari campionati nazionali sospesi a causa dell’emergenza Covid-19. Nella giornata di ieri è arrivata una comunicazione dalla UEFA che ha identificato nella prima settimana di agosto la data limite entro cui completare tutte le competizioni europee.

IL PARERE – Nella giornata di oggi il presidente dell’Assocalciatori Damiano Tommasi ha commentato così la situazione ai microfoni di Rai News 24: «L’indicazione della UEFA è di provare a chiudere i campionati entro il 3 agosto e questo ci dà un limite temporale definito. Al momento però è tutto un esercizio dialettico, rischiamo di essere smentiti dalla realtà. Se avremo tempo e ci saranno le condizioni chiuderemo i campionati con voglia, ma spetta alla comunità scientifica decidere».

Alessandro Ginelli
Alessandro Ginelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche:

Serie B, Balata: «Ripartiamo per la gente»

Serie B, Balata: «Ripartiamo per la gente»