fbpx
Tesser: «A Salerno troppi errori. Sulla Cremonese…»
Tesser: «A Salerno troppi errori. Sulla Cremonese…»

Il mister del Pordedone Tesser, ex di lusso che a Cremona ha lasciato il segno, sul match di domani: «Ritrovo la Cremo: è stata una bellissima parentesi»

Domani alle 15 – domenica 29 dicembre – si disputerà il match valido per l’ultima giornata del girone di andata della Serie B tra la sorpresa per eccellenza di questo campionato, il Pordenone, e una delle delusioni principali viste le premesse del mercato estivo, la Cremonese. Stamane si è svolta anche per Tesser la conferenza stampa pre-partita (Clicca qui per vedere le parole di Baroni) che in conferenza stampa ha così presentato il match:  «A Salerno abbiamo perso commettendo errori che ci hanno penalizzato, ma il risultato rimane troppo severo. Domani – contro la Cremo, appunto – possiamo riscattare quella gara, ma non dev’essere la nostra mentalità: è un’altra partita, altri 3 punti in palio, la approcceremo come ogni altro match»

SFIDA DA EX – Per mister Tesser, artefice della magnifica cavalcata di Lega Pro 2016-2017 che ha permesso alla Cremo di tornare in Serie B dopo 11 stagioni di assenza, sarà la prima da avversario contro la sua ex squadra: «Ritrovo la Cremonese da ex: è stata una bellissima parentesi, con una promozione in Serie B, e sono felice di quell’esperienza. Ma affronto così tante squadre da ex che non c’è un’emozione particolare. Noi dobbiamo fare la nostra prestazione e il risultato deve dipendere da quello che noi faremo in campo».

SULLA FORMAZIONE – Tesser e il suo Pordenone arrivano da una bruttissima sconfitta a Salerno per 4-0 e da alcune indicazione sulle scelte fatte in vista di domani: «A Salerno ho fatto turnover pensando al trittico di partite in 7 giorni: giocando molto sull’intensità ho bisogno di ruotare i giocatori in situazioni di gare ravvicinate. Sicuramente non partirà dall’inizio Vogliacco, che ha avuto un problemino, ma sarà comunque convocato. Torna a disposizione anche Pasa, che ha saltato le ultime due gare ». L’ex tecnico della Cremonese da anche alcune indicazioni tattiche sulla Cremo: «Hanno cambiato qualche modulo in stagione, mi sembra si siano assestati su un 3-4-3. Hanno grandissima qualità, sulla carta sono probabilmente l’attacco più forte del campionato e sono strutturati per arrivare in cima alla classifica».

Tommaso Somenzi
Tommaso Somenzi

Potrebbe interessarti anche:

Entella contro la Cremo senza due pedine chiave

Entella contro la Cremo senza due pedine chiave