fbpx
Stadio Zini, al vaglio le alternative se la Cremo dovesse perdere l’asta
Stadio Zini, al vaglio le alternative se la Cremo dovesse perdere l’asta

Qualora la Cremonese non riuscisse a ottenere lo Stadio Giovanni Zini, dovrebbe necessariamente costruirne un altro

La Cremonese dovrà necessariamente partecipare a un bando per accaparrarsi lo Stadio Giovanni Zini, messo in vendita dal comune di Cremona. In teoria avrebbe tutti gli interessi per farlo definitivamente proprio, ma, essendo un’asta pubblica, non è da escludere che le cose possano andare in maniera insperata, e qualcuno (non di Cremona) interessato a quell’area pare anche esserci.

UN ALTRO ZINI? – In tal caso, la società dovrebbe pensare a costruirsi una nuova casa, e l’idea potrebbe essere quella di farlo appena fuori città. I costi, però, sarebbero sicuramente superiori rispetto all’atto di acquistare lo Zini attuale (per il quale sono stati spesi tanti soldi nel recente passato), senza contare le tempistiche di costruzione del nuovo impianto.

Nicolò Casali

Redattore

Potrebbe interessarti anche: