Stadio Zini, la fortezza europea: Cremo da record
Stadio Zini, la fortezza europea: Cremo da record

La difesa casalinga della Cremonese si è rivelata quella più imperforabile: sono solo 6 i gol subiti, il minimo in Europa alla pari di Celtic e Paris Fc

Nessuno come la Cremonese in Europa. La società di Via Postumia è infatti la squadra europea che vanta la miglior difesa casalinga di tutto il Vecchio Continente, se consideriamo i campionati più importanti. Il pareggio a reti bianche con il Brescia aveva reso ufficiale che i grigiorossi vantassero il miglior reparto arretrato d’Italia in casa, mentre il termine di tutti i campionati permette di dare un altro titolo agli uomini di Rastelli: quello di una squadra quasi impossibile da scalfire tra le mura amiche. La Cremo vanta questo record insieme a Paris Fc (che però ha giocato 2 partita in più in casa rispetto ai grigiorossi) e Celtic (che milita in un campionato a 12 squadre): la classifica mostra che gli uomini di Rastelli hanno fatto meglio di club del calibro di Liverpool, Paris Saint Germain e Atletico Madrid.

PROTAGONISTI – Il merito di un record tale è da suddividere tra tutti coloro che hanno, in un modo o nell’altro, contribuito a questa importante statistica. Sicuramente l’inizio con Mandorlini ha gettato le basi per una difesa più che solida (2 gol subiti nelle 5 partite casalinghe con l’ex Verona) e Rastelli ha saputo sfruttare questa caratteristica della squadra nel modo migliore, soprattutto con il passaggio alla difesa a 3. Da quando i grigiorossi hanno cambiato disposizione tattica (complice un decisivo Antonio Caracciolo, che si è rivelato una sorpresa in positivo), allo Zini hanno subito solamente 1 gol, quello su rigore contro l’Hellas Verona. Il fatto che la Cremo non abbia preso gol su azione allo Zini da febbraio in avanti (0-1 con l’Ascoli) dimostra che il quartetto composto da Agazzi, Claiton, Terranova e Caracciolo è senza dubbio il miglior reparto arretrato della categoria e rappresenta una base affidabile per il futuro.

Questa la classifica delle difese casalinghe meno battute in Europa, elencate per ordine di gol subiti:

6 gol: Cremonese, Celtic (Scozia), Paris Fc (Francia 2)

7 gol: Psv (Olanda), Ferreira (Portogallo 2)

8 gol: Rostov (Russia), Piast (Polonia)

9 gol: Inter, Porto (Portogallo), Lipsia (Germania), Odense (Danimarca)

10 gol: Paris Saint Germain (Francia), Liverpool (Inghilterra), Atletico Madrid (Spagna) e Granada (Spagna 2), Mouscron (Belgio)

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, fissate le prime due amichevoli

Cremo, fissate le prime due amichevoli