fbpx
Sernicola: «Faremo una grande stagione»
Sernicola: «Faremo una grande stagione»

Il nuovo terzino della Cremonese Sernicola si presenta: «Le prime impressioni sono molto positive. Lo staff e il mister sono preparatissimi»

Siamo oramai quasi giunti a metà sessione del calciomercato estivo e la Cremonese sta mettendo in fila un colpo dietro l’altro per fornire a mister Pecchia una rosa completa e competitiva in tutti i reparti. Questa mattina è stato presentato alla stampa l’ultimo acquisto in ordine di tempo, Leonardo Sernicola. Il classe ’97 di proprietà del Sassuolo è un duttile terzino che all’occorrenza può fare anche il difensore centrale, e ha trascorso l’ultima stagione in prestito alla Spal. Così esordito in conferenza stampa: «Le prime impressioni sono molto positive, anche al Centro Sportivo si può lavorare molto bene. Lo staff è stato subito molto disponibile e il mister è preparatissimo. Anche i compagni mi hanno accolto bene, sono un gruppo solido e sono sicuro che faremo una grande annata».

Sernicola nel corso della sua conferenza di presentazione. Foto: US Cremonese

OBIETTIVI – Per quanto riguardale ambizioni personali il giovane difensore ha le idee molto chiare: «Obiettivi veri e propri non ce ne sono, se non quello di cercare di giocare più partite possibile. L’importante è la squadra, bisognerà “battere” in ogni allenamento». Il neo acquisto ha poi aggiunto anche qualcosa in merito alle caratteristiche di gioco: «Credo di essere un terzino equilibrato, cerco di fare al meglio il ruolo dove mi mette il mister: gioco con la massima disponibilità, mi metterò a sua disposizione. Non conta il ruolo, ma la testa con cui lo si fa, perché è proprio quella che fa la differenza».

IL PROGETTO – In conclusione ha poi accennato alle ragioni che lo hanno spinto a scegliere Cremona e il progetto della Cremonese: «Il progetto mi sembra l’ideale per la mia crescita. Vengo da due piazze importanti (Ascoli e Ferrara, ndr), ma la Cremonese è importantissima: c’è tutto per fare bene. Dobbiamo solo metterci a disposizione del mister e seguirlo al 100%». L’ex difensore della Spal ha poi espresso anche il suo giudizio personale sulla situazione sanitaria in corso: «Sono favorevole della vaccinazione in modo da poter tornare il prima possibile ad una vita normale. E per far sì che anche i tifosi possano tornare allo stadio».

Tommaso Somenzi
Tommaso Somenzi

Potrebbe interessarti anche:

Cittadella, Gorini: «Risultato troppo severo»

Cittadella, Gorini: «Risultato troppo severo»