fbpx
Sernicola: «Ci stiamo impegnando al massimo per la Cremonese»
Sernicola: «Ci stiamo impegnando al massimo per la Cremonese»

Leonardo Sernicola in conferenza stampa: «Il ritorno alla Cremonese un’opportunità da cogliere al volo. Pari con l’Udinese? Come una vittoria»

Già protagonista nella stagione della promozione, Leonardo Sernicola si sta affermando anche in Serie A. Il terzino della Cremonese, tra i migliori nelle ultime uscite di campionato, è intervenuto ai microfoni della stampa locale presso il Centro Arvedi: «La Serie A è un campionato completamente nuovo: per molti di noi è il primo anno, ci stiamo impegnando al massimo. Ed è anche un campionato difficile: al primo errore non ti perdonano; noi però dobbiamo continuare su questa strada e raggiungere la prima vittoria».

RITORNO – Il classe 1997 è uno dei giocatori confermati nonostante il salto di categoria: lui stesso ha voluto fortemente tornare a Cremona. «Quando in estate la Cremonese mi ha richiamato ho pensato subito che fosse un’opportunità da cogliere al volo, la mia priorità era quella di tornare qui e non ci ho pensato due volte. Non aspettavo altro. A Cremona la gente ti saluta, ti incita, in Serie A c’è un occhio in più di riguardo per il calciatore, gli stadi sono sempre pieni e ci sono belle piazze, c’è molta differenza con la Serie B. A livello personale cerco di migliorarmi giorno dopo giorno». Proprio Sernicola fa parte dello zoccolo duro dello spogliatoio, che in questi mesi ha accolto tanti volti nuovi: «Quello dell’anno scorso ha fatto la differenza a lungo andare, ci siamo compattati nei momenti difficili. Quest’anno siamo tanti ragazzi nuovi, tanti ragazzi stranieri, ma è un gruppo eccellente e sono tutti bravi a mettersi a completa disposizione. Stiamo cercando di creare un gruppo che è fondamentale per la salvezza della Cremonese».

IN CLASSIFICA – Domenica contro l’Udinese è arrivato il quinto pareggio stagionale, che per il classe ’97 vale più di un semplice punto: «Abbiamo giocato contro una delle squadre più forti del campionato, per tecnica e fisicità. Un pareggio così vale come una vittoria vista l’avversaria: siamo soddisfatti del pareggio ottenuto». Il prossimo passo è quella contro la Salernitana: «La stiamo preparando nel miglior modo possibile, cercheremo di fare risultato a Salerno nonostante sia un campo molto ostico». L’obiettivo personale di Sernicola è ambizioso, ma non troppo: «Arrivare a 5 gol sarebbe bellissimo, ma il vero obiettivo è quello comune della Cremonese, dobbiamo remare tutti in quella direzione per raggiungere la salvezza».

Redazione

Potrebbe interessarti anche: