Serie B, scatenato l’ex grigiorosso Djuric
Serie B, scatenato l’ex grigiorosso Djuric

Colpo salvezza decisivo per la Salernitana, trascinata dall’ex Cremo Djuric. A picco il Carpi, che in casa del Lecce ha retto solo un tempo

Oltre a Crotone-Cremonese, terminata 0-0, si sono giocate altre due partite nel pomeriggio di Serie B. Da una parte da notare il rilevante 4-1 del Lecce contro il Carpi: dopo un primo tempo in cui i giallorossi hanno protestato per un arbitraggio considerato penalizzante per sé, hanno rifilato un poker sontuoso che li avvicina alla promozione diretta (gol di Venuti, Mancosu, Falco e Tumminello). Gli emiliani, a segno con Suagher al minuto 80, crollano subito dopo il 2-1 importante rifilato al Padova settimana scorsa.

Tanti gol anche nell’altra partita, particolarmente rocambolesca: la Salernitana si è imposta 4-2 sul Cittadella. L’ex grigiorosso Djuric porta avanti i granata nei primi minuti, poi subito la rimonta dei veneti con il solito Moncini (già in doppia cifra ed è arrivato a gennaio) e capitan Iori. La formazione di Gregucci, nel baratro dopo le recenti prestazioni non all’altezza, non si è abbattuta e ha rimontato a sua volta: 3-2 nel giro di pochi minuti nella ripresa con Djuric – di nuovo – e Minala. Al 71′ ci pensa ancora il gigante bosniaco Djuric: tripletta e ritorno ai 3 punti per la squadra di casa, vicina alla salvezza. Il Cittadella resta lì in zona playoff per soli 2 punti sopra lo Spezia, domani in campo con l’Ascoli.

Oggi alle 18 riflettori sullo scontro salvezza Venezia-Foggia.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Balata: «Palermo? C’è preoccupazione»

Balata: «Palermo? C’è preoccupazione»

Palermo, Tuttolomondo: «Zero preoccupazioni»

Palermo, Tuttolomondo: «Zero preoccupazioni»