fbpx
Serie B, i colpi dell’ultimo giorno di mercato
Serie B, i colpi dell’ultimo giorno di mercato

31 gennaio, si è chiusa alle ore 20 la sessione invernale di mercato. Ecco gli ultimi colpi in Serie B: Calaiò a Salerno, Litteri a Cosenza

La sessione si è chiusa. Dopo un lungo gennaio pieno di colpi, trattative, indiscrezioni (ed anche bufale), il calciomercato è finito. Non sono mancate però le sorprese nell’ultimo giorno: le squadre che già da inizio gennaio reputavamo fra le più attive, si sono confermate tali fino alla fine.

CARPI SUPERSTAR – Era stata tra le migliori in questo mese e anche oggi non si è smentita. Il Carpi ha tesserato dal Verona Cissé, Rizzo (Foggia), Marcjanik (Empoli) e Mustacchio (Perugia) per cercare una salvezza che non sembra più così complicata vista la campagna acquisti. Saluta invece Van Der Hejden (Fermana) mentre rimane Vano, richiesto dal Ravenna che ha virato su Gudjonsen, preso dallo Spezia. Quest’ultima saluta anche Bastoni, passato al Novara, mentre in Liguria arriva Ligi.

CERCANDO LA RISALITA – Le protagoniste in questa sessione sono state perlopiù le squadre facenti parte della parte bassa della classifica (come vuole la logica della sessione invernale). Una di queste è il Livorno: oggi la formazione toscana ha ingaggiato il portiere Crosta, l’ex grigiorosso Eguelfi, Salzano e il giovane attaccante Gori dalla Fiorentina (era a Foggia). Anche il Foggia ha concluso alla grande tesserando Matarese, Marcucci, Boufous e Ingrosso, cedendo poi Rubin all’Ascoli e Bizzarri al Perugia (gli umbri hanno preso anche Rosi che ha firmato un triennale). Il Padova è rimasto più vigile, acquistando solo il giovane Illuminato e Barisic e vendendo Scevola in Slovenia e Salviato al Catania. Al Crotone è arrivato il solo Milic, chiamato a sostituire Martella, passato al Brescia, mentre ha salutato anche Aristoteles, trasferitosi in Spagna.

COLPI IN ATTACCO – Erano i più ricercati e anche nell’ultimo giorno non sono mancati i colpi in attacco. Il ricercato Calaiò è un nuovo giocatore della Salernitana, che ha anche preso il terzino veterano Walter Lopez. Tiago Casasola passa alla Lazio ma fino a giugno resta in Campania; ufficiali i passaggi di Bocalon al Venezia (un ritorno), di Castiglia alla Ternana e di Vitale all’Hellas Verona. I veneti di Zenga, oltre all’attaccante ex Cremonese hanno tesserato il portiere Bertinato e Buso jr. La corazzata Brescia si è rinforzata ulteriormente in attacco prendendo Rodríguez mentre il Lecce ha fatto suo l’ex Viterbese Saraniti. Colpaccio del Cosenza: ufficiale Litteri dal Venezia!

ALTRE – Movimenti in Veneto: il Cittadella ha tesserato Parodi mentre il Verona, oltre a Vitale, ha preso i giovani Lucas, Vigolo e Meneghini. L’Ascoli ha comprato Andreoni dal Vicenza e il portiere fratello d’arte Milinkovic-Savic mentre, a qualche chilometro di distanza, il Pescara ha tesserato Pinto. Salutano l’Abruzzo invece Machin e Liviero. Infine lo storico capitano centrocampista del Lecce Lepore ha firmato per il Monza (niente da fare invece per Mazzeo, che resta a Foggia).

Paolo Castelli
Paolo Castelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, Rastelli rivuole Deiola

Cremo, Rastelli rivuole Deiola

Cremo, nuova pretendente per Montalto?

Cremo, nuova pretendente per Montalto?