fbpx
Serie B, 2-1 del Venezia sul Brescia. Colpo Carpi
Serie B, 2-1 del Venezia sul Brescia. Colpo Carpi

Dopo il pareggio di Verona nell’anticipo, oggi in campo altre squadre per la 13° giornata di Serie B. Il Venezia raggiunge i grigiorossi in classifica

Colpo del Venezia, che nonostante un avvio di partita non particolarmente brillante riesce a superare 2-1 il Brescia. Questo il risultato più eclatante delle prime gare del pomeriggio di Serie B, che ha regalato in totale pochi gol, solamente 4 nelle 3 partite delle ore 15. Decide una doppietta di Di Mariano, il secondo gol pochi minuti dopo l’espulsione di Falzerano, reo di aver “calpestato” Tonali a terra. Bravi i lagunari a tenere il doppio vantaggio, nonostante l’arrembaggio delle Rondinelle, che hanno sfiorato a più riprese il gol con Torregrossa e Dall’Oglio, per poi trovarlo solamente nel recupero con Donnarumma.
Fondamentali in chiave salvezza i 3 punti conquistati dal Carpi a Padova. Un diagonale non irresistibile di Jelenic permette agli emiliani di battere la squadra di mister Foscarini e di portarsi a 10 punti in classifica, a -1 dai biancoscudati. Espulso nel finale l’attaccante del Padova Capello per gioco scorretto.
Nell’altra partita, 0-0 tra Livorno e Cittadella, anche se entrambe le squadre recriminano per un rigore non assegnato dall’arbitro Baroni: i toscani per un fallo netto in area del portiere Paleari sanzionato con un giallo e un calcio di punizione dal limite inesistente, i ragazzi di Venturato per un intervento ai danni di Settembrini non ravvisato proprio dal direttore di gara. Un rosso anche a Livorno, quello ai danni di Finotto per una “manata” sulla schiena di un avversario. Il Cittadella è quota 20, per Breda il primo punto stagionale, ma è sempre ultimo in classifica a 6.
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Mister Pecchia alle firme con il Parma

Mister Pecchia alle firme con il Parma