fbpx
Serie B, ufficiale Pasquale Marino al Bari
Serie B, ufficiale Pasquale Marino al Bari

A Bari, dopo l’ufficialità dell’esonero di Mignani, arriva anche l’annuncio del suo sostituto, Pasquale Marino

Pasquale Marino era già il nome prescelto dal Bari per il cambio in panchina dopo l’esonero di Mignani, battuta la concorrenza di Filippo Inzaghi (vicino alla Salernitana), Fabio Liverani e Luca D’Angelo. Già nella serata di ieri, 9 ottobre, è arrivata anche l’ufficialità. Contratto fino a giugno con opzione per il rinnovo: a lui il difficile compito di risollevare la squadra dopo il deludente avvio di stagione, a quasi 2 anni dall’ultima esperienza in panchina a Crotone. A seguire il comunicato ufficiale.

IL COMUNICATO – “SSC Bari dà il benvenuto a Pasquale Marino che dalla giornata di domani assumerà l’incarico di Responsabile Tecnico della Prima Squadra biancorossa. Trovato l’accordo con il tecnico siciliano fino a giugno ’24 con opzione di rinnovo. Nelle prossime ore saranno completate le formalità burocratiche legate al tesseramento, domani pomeriggio è invece previsto l’arrivo al San Nicola, quindi il tecnico dirigerà il suo primo allenamento. 

Nato a Marsala il 13 luglio del ’62, dopo aver trascorso quasi interamente in Sicilia la carriera da calciatore, inizia proprio dalla Trinacria il proprio percorso da allenatore, guidando Milazzo e Ragusa in Serie D, prima di passare alla stagione 2000-2001 al Paternò, con cui ottiene due storiche promozioni consecutive, conducendo la formazione paternese fino in C1. Nella stagione 2002-2003 approda sulla panchina del Foggia, ottenendo subito una nuova promozione in C1. Dopo aver guidato l’Arezzo in B nel ’04-’05, nella stagione seguente Marino torna a Catania, dove già aveva militato come calciatore e, alla guida della formazione etnea, ottiene una storica promozione in Serie A che riesce a mantenere al termine del campionato 2006-2007. Nella stagione 2007-2008, Marino approda sulla panchina dell’Udinese, riportando subito i friuliani in Europa dopo due anni di assenza, grazie al settimo posto in classifica, posizione confermata anche l’anno successivo. Dopo un ulteriore stagione alla guida dell’Udinese, Marino guida nell’ordine Parma e Genoa in Serie A e successivamente Pescara e Vicenza in Serie B, sfiorando un vero e proprio miracolo sportivo alla guida dei veneti con cui termina la stagione regolare al terzo posto dopo aver raccolto la squadra in ventesima posizione, venendo estromesso dalla corsa promozione solo nella semifinale playoff. Nella stagione 2016-2017, il tecnico siciliano è alla guida del Frosinone, dove, dopo aver conteso fino all’ultima giornata la promozione diretta in massima serie a SPAL e Verona, cede in semifinale al Carpi, quindi, sempre in B, siede sulle panchine di Brescia, Spezia, Empoli, SPAL e Crotone.

A mister Marino un caloroso benvenuto nel mondo SSC Bari”.

Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese unica imbattuta in Serie B nel 2024

Cremonese unica imbattuta in Serie B nel 2024