fbpx
Serie B, respinto il ricorso del Palermo
Serie B, respinto il ricorso del Palermo

Il Palermo si vede rigettare il ricorso dalla Corte Federale. Domani iniziano i play-off tra Spezia-Cittadella e sabato Verona-Perugia

Nulla da fare per il Palermo. La Corte Federale d’Appello ha respinto la richiesta dei siciliani di sospensiva dei play-off, che cominceranno dunque domani con Spezia-Cittadella (ore 21:00) per poi proseguire la sera successiva con Hellas Verona-Perugia.

Ecco un estratto del comunicato che spiega i motivi della respinta della richiesta: “L’inizio della disputa della fase finale del campionato non impedirebbe alla Lega di Serie B di valutare, nell’ambito dell’autonomia assegnatale dall’ordinamento federale, l’annullamento delle gare play-off eventualmente disputate e, quindi, ridefinire la lista delle aventi diritto a partecipare (nonché il relativo calendario) alla disputa della predetta fase finale per la individuazione della terza società del campionato di Serie B titolata ad approdare nella categoria superiore”.

Praticamente, qualora al Palermo dovesse essergli concesso di disputare gli spareggi promozione, tutte le gare precedenti verrebbero cestina e rifatto un nuovo calendario.

Nicolò Casali
Nicolò Casali

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, chi è Francesco Deli

Cremo, chi è Francesco Deli

Serie B, blitz della GDF per il Chievo Verona

Serie B, blitz della GDF per il Chievo Verona

Serie B, Venezia ripescato ufficialmente

Serie B, Venezia ripescato ufficialmente