Serie B, respinto il ricorso del Palermo
Serie B, respinto il ricorso del Palermo

Il Palermo si vede rigettare il ricorso dalla Corte Federale. Domani iniziano i play-off tra Spezia-Cittadella e sabato Verona-Perugia

Nulla da fare per il Palermo. La Corte Federale d’Appello ha respinto la richiesta dei siciliani di sospensiva dei play-off, che cominceranno dunque domani con Spezia-Cittadella (ore 21:00) per poi proseguire la sera successiva con Hellas Verona-Perugia.

Ecco un estratto del comunicato che spiega i motivi della respinta della richiesta: “L’inizio della disputa della fase finale del campionato non impedirebbe alla Lega di Serie B di valutare, nell’ambito dell’autonomia assegnatale dall’ordinamento federale, l’annullamento delle gare play-off eventualmente disputate e, quindi, ridefinire la lista delle aventi diritto a partecipare (nonché il relativo calendario) alla disputa della predetta fase finale per la individuazione della terza società del campionato di Serie B titolata ad approdare nella categoria superiore”.

Praticamente, qualora al Palermo dovesse essergli concesso di disputare gli spareggi promozione, tutte le gare precedenti verrebbero cestina e rifatto un nuovo calendario.

Nicolò Casali
Nicolò Casali

Potrebbe interessarti anche:

Serie B, difficile che Di Carlo rimanga al Chievo

Serie B, difficile che Di Carlo rimanga al Chievo

Serie B, Nesta lascia Perugia. Chi al suo posto?

Serie B, Nesta lascia Perugia. Chi al suo posto?

Serie B, parecchie le panchine traballanti

Serie B, parecchie le panchine traballanti