fbpx
Serie B, le quote della promozione: Cremo in risalita
Serie B, le quote della promozione: Cremo in risalita

I bookmakers aggiornano le quote sulla Serie B: la Cremonese recupera posizioni ma le favorite restano altre

Un inizio di Serie B non all’altezza delle aspettative ha fatto precipitare le quote della Cremonese che prima dell’ultima sosta delle Nazionali non era presa in considerazione dai bookmakers per un’eventuale promozione (diretta o tramite playoff). La scossa data da Stroppa però è servita e le tre vittorie consecutive hanno rilanciato le ambizioni dei grigiorossi.

TERZA FILA – Inutile dire che per i bookmakers la favorita numero uno per lasciare la Serie B è il Parma, la cui promozione è quotata a 1,15. Subito dietro il Venezia, quotato a 1,40. Anche il terzo posto rispecchia l’attuale classifica, con il Palermo quotato a 1,65. Arriva quindi il turno della Cremonese, a quota 2,25. Fondamentalmente vuol dire che per i book è (seppur di poco) più probabile un altro anno in Serie B per i grigiorossi piuttosto che una pronta risalita nel massimo campionato. I book riconoscono comunque la forza dei grigiorossi. Il Modena – appaiato alla Cremo in classifica al quarto posto – è quotato 3,50, mentre il Como di Fabregas (che con una vittoria nel recupero con il Lecco volerebbe al terzo posto) è addirittura a 5,50, la stessa del Catanzaro. Inutile sottolineare come la squadra con la quota più alta sia la FeralpiSalò, fanalino di coda, quotata 100.

IL BOMBER CE L’ABBIAMO NOI – C’è però una quota in cui la Cremo è favorita. In realtà non la squadra, ma un singolo giocatore: Massimo Coda è visto dai bookmaker come il grande favorito per vincere la classifica capocannonieri. Forte di 9 gol in 11 partite di campionato, Coda è quotato a 1,75. Dietro di lui il vuoto: Benedyczak, secondo favorito e a quota 7 reti, è quotato ben 6,50. Terza piazza per Pohjanpalo, fermo in realtà a sole 4 reti e quotato 10. Stessa quota per Casiraghi (7 reti al momento) e Brunori (4 volte in gol). L’unico altro grigiorosso quotato è Franco Vazquez, fermo alla rete di Cittadella: la vittoria della classifica capocannonieri da parte del Mudo è pagata 100.

Nicola Guarneri

Direttore Responsabile

Potrebbe interessarti anche: