fbpx
Serie B oltre il 30 giugno? I grigiorossi in scadenza
Serie B oltre il 30 giugno? I grigiorossi in scadenza

Con un’eventuale conclusione dei campionati oltre il 30 giugno, alcuni contratti andrebbero “allungati”. Ecco i grigiorossi in scadenza quest’anno

«Non lavoriamo sul quando, ma sul come. Finché non finisce questa stagione non inizia la prossima». Queste sono solo alcune delle parole del presidente della Figc Gabriele Gravinariportate qualche giorno fa da Repubblica, che sottolineano come l’intenzione della Federcalcio sia quella di portare a termine il campionato, costi quel che costi. Anche le ultimissime dello stesso Gravina: «Se le squadre iniziassero ad allenarsi il 4 maggio fino a quando dovrebbero restare in isolamento? Tre settimane. Abbiamo elaborato un protocollo sanitario rigido e attento, ma flessibile che consegneremo sabato ai ministri Spadafora e Speranza. Serviranno tre settimane di sicurezza, quindi a fine maggio o inizio giugno si può iniziare».

Fatta questa premessa, sorge una domanda legittima: cosa succederà a tutti quei calciatori (in prestito e non) che hanno un contratto fino al 30 giugno 2020?

SCADENZA – Per quanto ottimisti si possa essere, difficilmente la Serie B si concluderà prima di tale data. L’opzione più logica (riportata da diverse testate e supportata da presidenti e addetti ai lavori) sembra sia quella di “prolungare” i contratti per il periodo necessario a terminare il campionato. Pochi giorni fa, tuttavia, il capo dell’ufficio legale della Fifa ha smentito questa ipotesi, spiegando che i giocatori dopo il 30-06 si libereranno dalle società di appartenenza, ma non potranno unirsi ad altre squadre (nel caso degli svincolati) o scendere in campo (nel caso dei prestiti di ritorno). Difficile che accadrà davvero così, in quanto sarebbero numerose le società che si ritroverebbero con un numero risicato di uomini a disposizione. Nonostante ciò, nulla è stato ancora deciso e bisognerà attendere per avere ulteriori certezze.

GIOCATORI – Per quanto riguarda la Cremonese, attualmente fra giocatori in scadenza e prestiti sono ben 13 i calciatori che il 30 giugno dovrebbero lasciare il grigiorosso. Di questi, 8 sono in prestito: Ravanelli, Crescenzi, Valzania, Kingsley, Gaetano, Celar, Parigini e Palombi (il nono in rosa, Zortea, è biennale). I cinque restanti sono invece di proprietà della società di Via Postumia, e si tratta di capitan Claiton, il Samurai Arini, l’ultimo eroe della promozione Ravaglia, Agazzi e Migliore.

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche: