fbpx
Serie B: il punto della situazione sul campionato 2021-2022
Serie B: il punto della situazione sul campionato 2021-2022

Il campionato di serie B vede in testa alla classifica un gruppo di squadre capeggiata dal Pisa di Luca D’Angelo, seguito dalla Cremonese di Fabio Pecchia. Periodo non certo semplice questo per la formazione grigiorossa, che dopo aver pareggiato nel confronto domestico contro il Benevento deve affrontare in sequenza prima il Brescia di Filippo Inzaghi in trasferta e successivamente in Pisa in casa. Gli altri impegni, dopo queste due gare contro le dirette avversarie per il primato, sono contro Spal, Reggina, Alessandria, Frosinone e Cosenza. Fino a questo momento la formazione allenata da Fabio Pecchia ha perso una sola gara interna, contro il Perugia, per il resto sono arrivate cinque vittorie e due pareggi. Un buono score per questo avvio di stagione, mentre la competizione entra sempre più nel vivo di questo campionato di serie B.

Il Brescia di Inzaghi: avvio alla grande e momento di difficoltà successivo

Campionato che aveva visto durante le prime battute un inizio molto promettente da parte del Brescia, che però nelle ultime cinque gare ha collezionato solo 5 punti, con due sconfitte consecutive maturate contro il Como e il Perugia. Proprio il Perugia, complici queste ultime prestazioni punta a insidiare il quinto posto attualmente dell’Ascoli, mentre tra le prime quattro è ormai costante la presenza del Lecce di Marco Baroni, che dopo la promozione con il Benevento si sta costruendo una buona reputazione di tecnico capace di condurre le sue squadre a giocarsi i play-off. Tuttavia è ancora presto per fare un bilancio di questa stagione appena iniziata dove i pronostici calcio sono per il momento tutti favorevoli per le formazioni di alta classifica.

Le squadre che hanno iniziato peggio il campionato di B 2021-2022

Tra le squadre sicuramente in evidente difficoltà ci sono il Crotone, che è attualmente 17esimo con soli 3 punti di vantaggio rispetto all’Alessandria. Alessandria, Vicenza e Pordenone attualmente occupano la zona calda della classifica di B, in termini di bassa classifica. Il Pordenone ha collezionato un solo punto e ha già subito ben 22 reti, realizzandone appena 5. Appena meglio ha fatto il Vicenza, ma solo perché è riuscito a battere proprio il Pordenone in trasferta. Tra le formazioni di media classifica troviamo invece un gruppetto composto da Frosinone, Cosenza, Parma, Monza e Ternana. Il Parma attualmente è entrato in una striscia negativa, visto che durante gli ultimi turni ha solo pareggiato e perso. Tre punti in cinque gare sono un bottino piuttosto misero, mentre il Cosenza di Marco Zaffaroni dopo un avvio complicato, sta trovando una certa continuità in termini di risultati e soprattutto di prestazioni. Non a caso è la squadra più in forma, tra quelle di metà classifica, al pari della Ternana e della Reggina. Tra i prossimi big match del campionato di serie B, oltre a quelli già citati, bisogna segnalare Brescia-Lecce, Perugia-Reggina, Cittadella-Parma e poi ancora Benevento-Brescia, Lecce-Cosenza e soprattutto Pisa-Ascoli. Vediamo quindi come anche per il Pisa di D’Angelo questo periodo sia caratterizzato da incontri e match da preparare al meglio per tentare di rimanere in testa alla classifica del campionato cadetto per questa stagione 2021-2022.

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Cosenza-Cremonese, i convocati di Pecchia

Cosenza-Cremonese, i convocati di Pecchia