fbpx
Serie B, Hellas, Benevento e Pescara inarrestabili
Serie B, Hellas, Benevento e Pescara inarrestabili

La Cremonese è costretta a vincere contro il Cosenza per rimanere in scia. Ecco come sono andate le partite di Serie B di ieri sera, martedì 25 settembre

Si sono svolte martedì 25 settembre ben sette partite della quinta giornata di Serie B, la prima infrasettimanale della stagione 2018/2019. Non smettono di vincere e sorprendere Benevento, Verona e soprattutto Pescara, che hanno la meglio rispettivamente su Cittadella, Spezia e Crotone. Se dal Verona e dal Benevento ci si poteva aspettare un successo, diverso si pensava sugli abruzzesi, che nonostante l’assenza di grandi nomi in rosa sono imbattuti e al secondo posto in classifica con 11 punti. Primo l’Hellas a 13 e Benevento subito sotto a 10.

Colpaccio degno di nota del Lecce, che sul campo dell’altra neo promossa Livorno addirittura fa 3-0 con i gol di La Mantia e il solito Palombi (altra doppietta). I punti in classifica sono 8, come il Palermo, a sorpresa sconfitto a Brescia 2-1. Per Corini è la prima vittoria alla guida delle Rondinelle, e lo stesso è capitato con il Carpi, altra squadra reduce dal cambio in panchina: Castori, che ha rilevato Chezzi, è riuscito nell’impresa di espugnare il Curi di Perugia 1-0. Chi ha segnato? Proprio lui, Benjamin Mokulu. Notte fonda per Nesta. Pareggio fra Salernitana e Ascoli.

Cremonese costretta a vincere contro il Cosenza per restare in scia di chi sta davanti. Un successo significherebbe raggiungere quota 9 punti, agganciando il Cittadella al quarto posto in classifica.

Per risultati completi e classifica clicca QUI.

Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Serie B, playoff: Brescia elimina il Perugia

Serie B, playoff: Brescia elimina il Perugia

Serie B, playout: al Vicenza il primo round

Serie B, playout: al Vicenza il primo round