fbpx
Serie B, Cremonese seconda per cartellini rossi
Serie B, Cremonese seconda per cartellini rossi

La Cremonese è seconda, a pari merito con il Pisa, per numero di espulsioni in questo campionato di B, dietro solamente al Pisa

Il cartellino rosso che ha portato all’espulsione di Sernicola e al rigore del vantaggio rosanero segnato da Brunori oggi allo Zini, in Cremonese-Palermo, fa salire a 6 il numero delle espulsioni in campionato per i grigiorossi. Il Pisa eguaglia i ragazzi di Stroppa, mentre soltanto l’Ascoli ha fatto peggio con 8. In ordine cronologico, partiamo da quella di Ravanelli contro la Ternana, passando per Quagliata contro l’Ascoli allo Zini, Lochoshvili contro il Como al Sinigaglia, Antov contro il Venezia, Johnsen al 90′ contro la Reggiana e infine quella sopracitata di Sernicola contro i rosanero. Ben quattro di queste sono arrivate per espulsione diretta, solamente le prime due per doppia ammonizione. E almeno un paio, stando stretti, sono parse dubbie a tifosi e addetti ai lavori. Inoltre, l’aspetto da sottolineare è che nessun’altra squadra tra le prime 6 in classifica si avvicina minimamente a tale dato. Difatti, Parma, Venezia, Como e Catanzaro, sono tutte a quota tre, il Palermo addirittura a 2. Il record della scorsa stagione è stato di 10 cartellini, raggiunto sempre dall’Ascoli.

Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Serie B, ufficiale: Iachini esonerato dal Bari

Serie B, ufficiale: Iachini esonerato dal Bari

Serie B, storia di rimonte mai nate

Serie B, storia di rimonte mai nate