fbpx
Serie B, contratti da rivedere anche per gli allenatori
Serie B, contratti da rivedere anche per gli allenatori

Metà allenatori di Serie B sono in scadenza, e pertanto anche loro dovranno ridiscutere il prolungamento del contratto sino al termine della stagione

Con il procrastinarsi della fine del campionato, non solo i calciatori dovranno per forza di cose ridiscutere i propri contratti con le rispettive società. Bensì anche gli allenatori (non tutti, ovviamente). Stiamo parlando di quelli in scadenza al 30 giugno, e in Serie B ce ne sono ben dieci. Tra questi anche il nostro Pierpaolo Bisoli. Come riportato nell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il tecnico della Cremonese, infatti, è in buona compagnia assieme ad altri nove suoi colleghi.

I MISTER DELLA B – Di seguito l’elenco degli allenatori chiamati in causa: Giovanni Stroppa del Crotone, Alfredo Aglietti dell Chievoverona, Gian Piero Ventura della Salernitana, Pasquale Marino dell’Empoli, Nicola Legrottaglie del Pescara, Serse Cosmi del Perugia, Antonio Filippini del Livorno e Fabrizio Castori del Trapani. Senza dimenticare nemmeno che il Cosenza dovrà risolvere la questione delega di Roberto Occhiuzzi; in caso contrario tornerebbe Piero Braglia dopo l’addio per motivi personali di Beppe Pillon.

CASA CREMO – Per quanto riguarda la Cremonese, la sensazione descritta dalla Rosea è che Bisoli sia il mister giusto da cui ripartire già per quanto riguarda l’annata 2020-21, purché arrivi però una salvezza in Serie B. Le ultime partite saranno determinanti per molteplici aspetti: non solo per la conferma dell’allenatore, ma anche per il quadro dirigenziale. Già da tempo si parla di un addio del ds Bonato, che fu in bilico peraltro qualche mese fa. Aggiungiamo che quasi certamente sarà rivoluzione della rosa, a prescindere dalla categoria.

Nicolò Casali
Nicolò Casali

Potrebbe interessarti anche:

Livorno-Cremonese, la designazione arbitrale

Livorno-Cremonese, la designazione arbitrale