fbpx
Serie B, Claudio Ranieri vince il premio Gentleman dedicato a Gigi Simoni
Serie B, Claudio Ranieri vince il premio Gentleman dedicato a Gigi Simoni

Claudio Ranieri è stato premiato come allenatore Gentleman Serie B 2022/2023 dedicato alla memoria di Gigi Simoni

Claudio Ranieri è stato votato da altri venti allenatori della Serie BKT come allenatore Gentleman Serie B 2022/2023 dedicato al ricordo di Gigi Simoni. All’attuale tecnico del Cagliari è stato consegnato il premio Torretta di San Siro, simbolo ispirato ai valori più sinceri del calcio. Quegli stessi valori di fair play che l’allenatore romano rappresenta da sempre. Alla cerimonia era presente anche la famiglia di Gigi Simoni insieme agli amici e giornalisti Luca Tronchetti, Alberto Cerruti e al presidente del CONI CRL Marco Riva. «E’ una soddisfazione enorme ricevere il premio allenatore Gentleman a nome di Gigi Simoni. Un grande Uomo. Ricevere premi votati dagli stessi allenatori è sempre bello e mi riempie d’orgoglio. Viva il fair play, perché abbiamo bisogno di questi valori e di grande correttezza». Queste le parole di Claudio Ranieri in seguito alla consegna del premio. Dal palco della cerimonia è poi intervenuto anche il presidente della Lega B Mauro Balata che ha portato i suoi complimenti ad una straordinaria figura del calcio italiano: «Claudio Ranieri è un punto di riferimento per i giovani calciatori e i giovani allenatori ma soprattutto è divulgatore dei migliori valori dello sport». Balata ha poi proseguito anche con un riferimento anche alla memoria di Gigi Simoni: «In un mondo dove spesso si alimentano conflitti e litigiosità, persone come Simoni e Ranieri sono punti di riferimento e costituiscono un esempio dei migliori valori sportivi per tutti. Siamo felici di aver istituito questo premio alla memoria di una grande persona e di consegnarlo a chi lo merita». Ranieri aveva già vinto il premio due stagioni fa e succede a Stefano Pioli, che aveva ricevuto il Gentleman Gigi Simoni nella 2021/2022. 

Enrico Girelli

Potrebbe interessarti anche: