fbpx
Il saluto di Ravaglia: «Scelta difficile, Cremona sempre nel mio cuore»
Il saluto di Ravaglia: «Scelta difficile, Cremona sempre nel mio cuore»

Il saluto di Ravaglia alla Cremonese su Instagram: «Ringrazio Cremona e i tifosi che mi hanno sempre sostenuto, per questa maglia ho sempre dato il massimo»

«È impossibile riassumere cosa sia stata per me la Cremonese in poche righe» inizia così il suo post d’addio ai colori grigiorossi Nicola Ravaglia. Il portierone romagnolo, fresco di approdo alla Sampdoria in Serie A come terzo portiere, ha voluto salutare i tifosi, i suoi compagni e tutti coloro che l’hanno accompagnato durante la sua esperienza a Cremona attraverso un lungo emozionante post. «Sono stati Cinque anni di assoluto prestigio e di grande conoscenza ma soprattutto di gioie incommensurabili. Ovviamente il 6 maggio 2017 è stato il coronamento di un sogno, di una visione che è andata oltre ogni aspettativa e il modo in cui è arrivato verrà sicuramente ricordato per sempre come il minuto 87 più bello e soddisfacente di una storia calcistica».

PER SEMPRE – Ravaglia è poi passato ai ringraziamenti: «115 partite, 5 anni e tante belle persone che insieme a me mi hanno fatto sentire a casa, non sto qui a nominarle tutte per non lasciare indietro nessuno , oggi più che mai vi ringrazio – si legge. –Ringrazio la società,mister Bisoli, tutto il suo staff, Mr Dei e i direttori Bonato e Armenia che mi hanno offerto la possibilità di rimanere a Cremona per un altro anno, ma questa opportunità che mi è capitata mi ha fatto pensare molto, la scelta è stata molto difficile e sofferta, ma a quasi 32 anni non me la sono sentita di farmela scappare. Infine, un grazie sentitissimo al Cavaliere Arvedi, vero autore e condottiero di Cremona e della Cremonese». Il portiere di Forlì ha concluso con un messaggio ai tifosi: «Ringrazio tutta la gente di Cremona e i suoi tifosi, mi avete sempre incoraggiato e sostenuto sin dal primo giorno. Spero abbiate visto in me la passione e la voglia di mettermi a disposizione in ogni singola partita per questa maglia. Non mi rimane altro che salutare tutti e dirvi che rimarrete nel mio cuore per sempre, e che per me è giunto il tempo di scrivere un nuovo capitolo…Per sempre vostro, NICOLA». Non c’è nient’altro da aggiungere.

Ecco il post pubblicato su Instagram da Ravaglia: 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

È impossibile riassumere cosa sia stata per me la Cremonese in poche righe ,ma cercherò di farlo ,sono stati Cinque anni di assoluto prestigio e di grande conoscenza ma soprattutto di gioie incommensurabili . Ovviamente il 6 maggio 2017 è stato il coronamento di un sogno , di una visione che è andata oltre ogni aspettativa e il modo in cui è arrivato verrà sicuramente ricordato per sempre come il minuto 87 più bello e soddisfacente di una storia calcistica . La serie B è stato motivo di rilancio e orgoglio farlo con questa maglia addosso ha reso tutto molto avvincente e anche trascendentale … La cavalcata playoff di anno scorso e la salvezza di quest anno sono ricordi e soddisfazioni che porterò dentro di me per sempre poiché non sempre nelle vittorie ci si riconosce vincenti ma soprattutto quando nelle difficolta tutti ti danno per spacciato e li hai la forza di vincere qualsiasi avversità e ti accorgi che la vittoria ha un altro sapore ma ugualmente bello ed eterno . 115 partite, 5 anni e tante belle persone che insieme a me mi hanno fatto sentire a casa , non sto qui a nominarle tutte per non lasciare indietro nessuno , oggi più che mai vi RINGRAZIO e vi dico siete stati fondamentali … Ringrazio la società ,il mister Bisoli,tutto il suo staff e Mr Dei e i direttori Bonato e Armenia che mi hanno offerto la possibilità di rimanere a Cremona per un altro anno, ma questa opportunità che mi è capitata mi ha fatto pensare molto , la scelta è stata molto difficile e sofferta ma a quasi 32 anni non me la sono sentita di farmela scappare …Infine voglio dire un GRAZIE sentitissimo al CAVALIERE GIOVANNI ARVEDI il vero autore e condottiero di Cremona e della @uscremonese . Concludendo ringrazio tutta la gente di Cremona e i suoi tifosi , mi avete sempre incoraggiato e sostenuto sin dal primo giorno , spero abbiate visto in me la passione e la voglia di mettermi a disposizione in ogni singola partita per questa maglia ,ho sempre dato il massimo delle mie capacità. Non mi rimane altro che salutare tutti e dirvi che rimarrete nel mio cuore per sempre , e che per me è giunto il tempo di scrivere un nuovo capitolo… Per sempre vostro NICOLA..💫⭐️

Un post condiviso da Ravaglia Nicola️1️⃣ (@ravaglianicola) in data:

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Cremo-Brescia e il coprifuoco: tutte le info

Cremo-Brescia e il coprifuoco: tutte le info

Cremonese-Brescia, la designazione arbitrale

Cremonese-Brescia, la designazione arbitrale