fbpx
Reggiana, Alvini: «Il rosso? Bisognerebbe parlarne…»
Reggiana, Alvini: «Il rosso? Bisognerebbe parlarne…»

Il tecnico della Reggiana Alvini dopo la sconfitta con la Cremonese: «Ci siamo complicati la vita da soli, avevamo la partita in mano»

La Reggiana crolla allo Zini di Cremona e colleziona la seconda sconfitta pesante consecutiva. Al termine della gara il tecnico degli emiliani Massimiliano Alvini ha risposto alle domande dei giornalisti: «Fino all’espulsione, di cui dovremmo parlare perché forse è stato un po’ affrettato, la squadra era padrona del campo. La partita è cambiata, ma non posso giudicare negativa la prestazione. Quando siamo rimasti in 10 abbiamo preso un gol su un’errore nostro avendo anche occasioni nel primo tempo, che infatti è stato positivo. Nel secondo tempo la gara si è complicata ed è diventato difficile giocare in inferiorità contro loro che avevano un palleggio diverso dal nostro. La battaglia per la salvezza continuerà fino alla fine». Il tecnico toscano conclude: «C’è tanta rabbia e rammarico perché avevamo la partita in mano e ci siamo complicati la vita da soli, l’avevamo anche studiata bene…».

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese-Catanzaro, Stadio Zini tutto esaurito

Cremonese-Catanzaro, Stadio Zini tutto esaurito