fbpx
Ravaglia: «Vittoria che vale doppio»
Ravaglia: «Vittoria che vale doppio»

Le parole di Ravaglia dopo il successo di Frosinone: «Dobbiamo pensare alla salvezza, se siamo in questa situazione la responsabilità è nostra»

La Cremonese torna a vincere e mantiene la porta inviolata in casa del Frosinone. Al termine della gara ha parlato Nicola Ravaglia, che si è riscattato dopo la prestazione opaca di martedì sera: «Oggi sono felice per questi tre punti, che sono molto importanti. La vittoria fuori casa mancava da tanto e vale doppio, sia per lo spirito che per il morale».

SALVEZZA E TIFOSI – La vittoria permette alla Cremonese di avvicinarsi alla zona salvezza: «La Cremonese è obbligata a pensare che il primo obiettivo è la salvezza, quindi deve tirarsi fuori da questa situazione. Se ci troviamo qui i primi responsabili siamo noi calciatori, il nostro obiettivo è salvarci il prima possibile, la B è difficile, ma sono sicuro che con il lavoro e l’abnegazione ne verremo fuori». Per Ravaglia giocare a porte chiuse non è un bene: «Ci può aiutare in trasferta, ma quando giochiamo in casa ci penalizza. Il sostegno della nostra gente, avendo noi uno stadio vicino al campo,  si sente ancora di più. Dobbiamo essere bravi e focalizzati sulle nostre qualità, sfruttandole sia in casa che non».

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche: