fbpx
Piccolo su Tesser: «Mi toglieva per scaramanzia»
Piccolo su Tesser: «Mi toglieva per scaramanzia»

Martedì 28 aprile è stato ospite di Cgr l’attaccante della Cremonese Antonio Piccolo a GrigiorossOnair su Instagram. Così sulle sostituzioni di Tesser

Martedì pomeriggio, 28 aprile, è stato ospite di una puntata speciale di GrigiorossOnAir dal nostro Lorenzo l’attaccante della Cremonese Antonio Piccolo, che ha scambiato con noi quattro chiacchiere in diretta su Instagram. Così si è espresso sulle tante sostituzioni nel corso della prima stagione a Cremona agli ordini di Tesser.


Un dato strano: nel primo anno a Cremona Piccolo è stato il più sostituito del campionato, Secondo l’ex mister grigiorosso il numero 7 era uno che dava tutto e raramente riusciva ad arrivare lucido al termine dei 90’: «Sì è vero, mi toglieva sempre al 60’. Non sono molto d’accordo con il mister, vorrebbe dire che nei successivi due anni a Cremona non ho dato tutto perché raramente sono stato sostituito. Secondo me era scaramanzia perché quando arrivava quel minuto uscivo sempre, a prescindere dalla prestazione e dal risultato. Mi pare che solo a Novara ho giocato tutta la partita, altrimenti sono sempre stato sostituito»


CLICCA QUI PER L’INTERVISTA COMPLETA


OGNI REPLICA, ANCHE PARZIALE, NECESSITA DELLA CORRETTA FONTE CUOREGRIGIOROSSO.COM

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, a Parma brilla la stella Fagioli

Cremo, a Parma brilla la stella Fagioli

Cremo, contro il Perugia torna Baez

Cremo, contro il Perugia torna Baez