fbpx
Piccolo sulla 10: «Ce la siamo giocata io e Soddimo»
Piccolo sulla 10: «Ce la siamo giocata io e Soddimo»

Martedì 28 aprile è stato ospite di CGR l’attaccante della Cremonese Antonio Piccolo, a GrigiorossOnAir, su Instagram. Così sulla lotta per la maglia n. 10

Martedì pomeriggio, 28 aprile, è stato ospite di una puntata speciale di GrigiorossOnAir dal nostro Lorenzo l’attaccante della Cremonese Antonio Piccolo, che ha scambiato con noi quattro chiacchiere in diretta su Instagram. Così si è espresso sulla “gara” di solidarietà con Soddimo per ottenere la maglia numero 10.


Sono tre anni che Piccolo insegue la numero 10, senza riuscirci: «Quest’estate è stata una bella lotta con Soddimo, era il più mattacchione nello spogliatoio. Io, lui e Deli volevamo la 10, si è scatenata una piccola asta (da devolvere in beneficenza) e l’ha vinta lui dopo una lunga diatriba. A gennaio poi se l’è presa Gaetano perché io non potevo più cambiare numero a stagione iniziata». A Lanciano invece per una stagione ha vestito la casacca numero 5«Vi racconto questo retroscena. In estate avevo preso la 25, l’unica casacca libera. Poi però in occasione della seconda giornata di campionato a Varese, nel 2012, si è verificato un problema perché il giocatore che ce l’aveva in precedenza ha avuto problemi di transfer e non è stato ceduto, nel frattempo però avevano già stampato le divise. Abbiamo messo del nastro adesivo sul 2 ed ecco il mio 5. Poi però mi sono ripreso la 10».


CLICCA QUI PER L’INTERVISTA COMPLETA


OGNI REPLICA, ANCHE PARZIALE, NECESSITA DELLA CORRETTA FONTE CUOREGRIGIOROSSO.COM

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche: