fbpx
Pescara-Cremonese 1-1, tabellino e cronaca
Pescara-Cremonese 1-1, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e la cronaca integrale di Pescara-Cremonese, gara valida per la 13ª giornata del campionato di Serie BKT 2019-2020


SERIE BKT 2019-2020
13° giornata

Venerdì 22 novembre 2019
Stadio Adriatico-Giovanni Cornacchia

Pescara | Ore 21

PESCARA-CREMONESE 1-1  (0-0) 
RETI: 80′ Galano (P), 89′ Migliore (C)

 

PESCARA (3-4-2-1): Kastrati; Bettella, Drudi (69′ Campagnaro), Scognamiglio; M. Ciofani, Memushaj, Kastanos, Crecco; Galano, Machin (64′ Busellato); Borrelli (90’+2 Maniero).
A disp.: Farelli, Zappa, Del Grosso, Masciangelo, Bruno, Ingelsson, Cisco, Brunori Sandro, Bocic.
All.: Luciano Zauri

 

CREMONESE (3-5-2): Agazzi; Caracciolo, Bianchetti, Terranova; Mogos, Valzania, Castagnetti (82′ Soddimo), Kingsley (11′ Arini), Migliore; Ceravolo (73′ Palombi), D. Ciofani. 
A disp.:
Ravaglia, Volpe, Claiton, Ravanelli, Zortea, Renzetti, Boultam.
All.: Marco Baroni

 

ARBITRO: Sig. Riccardo Ros della sezione di Pordenone (Assistenti: Sig. Ivan Robilotta di Sala Consilina e il Sig. Antonio Vono di Soverato. Quarto uomo: Sig. Mario Vigile di Cosenza)

NOTE: Serata fredda all’Adriatico, circa 10° C sul termometro. Terreno in ottime condizioni. M. Ciofani (P) ammonito al 24′ per gioco scorretto. Caracciolo (C) ammonito al 44′ per gioco scorretto. Castagnetti (C) ammonito al 60′ per gioco scorretto. Kastanos (P) ammonito al 63′ per gioco scorretto. Migliore (C) ammonito al 71′ per gioco scorretto. Memushaj (P) ammonito all’88’ per gioco scorretto.

AMMONITI: M. Ciofani (P), Caracciolo (C), Castagnetti (C), Kastanos (P), Migliore (C), Memshaj (P)
ESPULSI: –
ANGOLI: 3-0
RECUPERI: 2′ ; 4′

La cronaca della partita

Squadra che vince e convince, non si cambia. Per la trasferta di Pescara, la Cremonese tiene il 3-5-2 visto con la Salernitana con anche gli stessi interpreti, tolto il cambio forzato Gustafson-Castagnetti per l’infortunio occorso allo svedese in settimana. Il Pescara, contro ogni previsione, si mette a specchio: Drudi titolare dietro con Scognamiglio e Bettella, Matteo Ciofani e Crecco quinti di centrocampo, Kastanos in mezzo insieme a Memushaj e Machin. Davanti, Galano con Borrelli.

PRIMO TEMPO

1’ – Comincia la partita all’Adriatico.
10’ – Buona occasione per la Cremonese: discesa palla al piede di Kingsley, palla centrale per Ceravolo, mancino respinto da un difensore. Il nigeriano rimane a terra, addirittura entra in campo la barella per portarlo fuori. Già pronto Arini, applausi da parte di tutto il pubblico per il classe ’99, che si è sentito tirare il muscolo. Lacrime per King, sembra aver riportato qualcosa di serio.
11’ – Cambio forzato per la Cremonese: Arini per Kingsley.
17’ – Tentativo di Terranova dalla distanza, blocca facile Kastrati. Una bella manovra da parte dei grigiorossi, che necessitano però di maggior precisione nell’ultimo passaggio per fare davvero male alla squadra avversaria.
24’ – Cartellino giallo per Matteo Ciofani per intervento duro su Caracciolo.
26’ – Grande occasione per la Cremonese: azione prolungata dei grigiorossi, bellissimo cross di Migliore e Arini, da buona posizione in mezzo all’area di rigore avversaria, spara alto sopra la traversa col mancino. Poteva fare certamente meglio.
29’ – Risponde il Pescara: diagonale di Borrelli, blocca senza affanni Agazzi.
30’ – Schema pazzo su punizione della Cremo, ripartenza svelta del Pescara con Valzania che chiude in extremis su Borrelli. Sulla respinta, botta di Memushaj e parata questa volta con qualche difficoltà da parte di Agazzi.
33’ – Punizione dai 25 metri di Memushaj, palla che sorvola la traversa.
38’ – Occasione Pescara: palla messa in mezzo dalla destra, Machin riesce a indirizzarla verso la porta ma non la inquadra.
39’ – Entrano solo ora i tifosi della Cremo nel Settore Ospiti, con lo striscione “Meritateci”, riferito alla squadra. Prosegue la contestazione.
40’ – Terranova non tiene Galano, fortunatamente l’ex Bari si allunga troppo il pallone e finisce nella disponibilità di Agazzi.
43’ – Come previsto, i tifosi della Cremo lasciano già il settore a loro dedicato.
44’ – Cartellino giallo per Caracciolo per gioco scorretto.
45’ – Memushaj spreca un buon calcio di punizione da posizione ghiotta.
45’ – Due minuti di recupero.
45’+1 – Buona occasione per il Pescara: sugli sviluppi di calcio d’angolo, cross interessante sul secondo palo di Machin dove sbuca Scognamiglio che per poco, di testa, mette alto. Soffrono i grigiorossi nel finale di tempo.
45’+2 – Fine primo tempo: Pescara-Cremonese 0-0.

SECONDO TEMPO

1’ – Inizia la ripresa.
9’ – Occasione potenziale per la Cremonese: Valzania riceve palla dal limite, invece di allargare per i compagni decide di proseguire e tentare il tiro. Scelta errata, la palla finisce abbondantemente alta sopra la porta di Kastrati.
11’ – Altra chance per la Cremo: palla allargata a destra per Mogos, tiro forte ma centrale, che non desta preoccupazioni al portiere avversario.
15’ – Fallo tattico evidente di Castagnetti, giallo inevitabile.
18’ – Cartellino giallo per Kastanos per gioco scorretto su Ceravolo.
18’ – Punizione di Castagnetti, Ciofani gira di testa ma non inquadra la porta.
19’ – Sostituzione per il Pescara: Busellato al posto di Machin.
21’ – Si fa rivedere il Pescara: palla messa in mezzo da destra, Galano – non proprio il più alto di tutti in area grigiorossa – colpisce di testa ma male, non provocando problemi ad Agazzi.
22’ – Grande occasione per la Cremonese: cross di Migliore, respinge la difesa e poi Castagnetti, con un bolide di destro, spedisce la palla non lontano dall’incrocio.
23’ – Sostituzione per il Pescara: dentro Campagnaro per Drudi, evidentemente ha accusato un problema.
24’ – Grandissima chance per il Pescara, la più ghiotta della partita: conclusione a botta sicura di Borrelli, autentico miracolo di Agazzi che salva la Cremo. Palla in corner.
26’ – Cartellino giallo per Migliore per fallo tattico su Busellato.
28’ – Sostituzione per la Cremonese: fuori Ceravolo, dentro Palombi.
31’ – Conclusione di controbalzo di Galano, il pallone sorvola la traversa.
35’ – GOL DEL PESCARA, 1-0. Su punizione segna Galano, ma che errore di Agazzi.
Punizione dai circa 30 metri, palla appoggiata a Galano che con un siluro realizza il gol del vantaggio per i padroni di casa. Sicuramente una conclusione potente, ma del tutto centrale, e il portiere grigiorosso si è lasciato sorprendere ingenuamente…
36’ – Sostituzione per la Cremonese: Soddimo per Castagnetti.
43‘ – Cartellino giallo per Memushaj per intervento al limite ai danni di Valzania, che stava andando al tiro in seguito a una respinta.
44′ – GOL DELLA CREMONESE, 1-1! Migliore agguanta il pari direttamente da calcio di punizione!
Leggera deviazione di un giocatore in barriera, palla che si infila nell’angolino alla destra di Kastrati: non può nulla, la Cremo ritrova il pari all’Adriatico (sembrava ormai insperato).
45‘ – Quattro di recupero.
45’+1 – Grandissima occasione per la Cremo: traversone di Migliore, per poco Arini non trova il vantaggio con un colpo di testa ravvicinato. Bravissimo a respingere Kastrati.
45’+2 – Sostituzione per il Pescara: Maniero per Borrelli.
45‘ – Fine della partita: Pescara-Cremonese 1-1.
Per quanto si è visto sul terreno di gioco, pari giusto all’Adriatico, anche se nato tramite un paio di situazioni particolari: il vantaggio del Pescara, al minuto 80, è arrivato su punizione con papera evidente di Agazzi; nel finale, Migliore sigla il pareggio (anche lui su punizione) nata però da un intervento falloso su Valzania molto dubbio. Sicuramente dai grigiorossi ci aspettavamo di più, prendiamoci questo punto fuori casa e pensiamo al match dello Zini contro il Livorno di sabato prossimo.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche: