fbpx
Perugia, Nesta: «Grande partita contro una grande squadra»
Perugia, Nesta: «Grande partita contro una grande squadra»

Perugia-Cremonese, le parole di Nesta a fine partita: «Oggi dovevamo fare questo, non posso chiedere di più ai ragazzi»

Alessandro Nesta torna a vincere e conclude il suo campionato ritrovando la tranquillità, nella speranza che la situazione complicata del Palermo possa aprire inaspettatamente la porta ai playoff: «La vittoria era troppo importante, dovevamo fare una partita importante contro una grande squadra. Siamo riusciti a concretizzare ma poi ce la siamo complicata. Ai ragazzi non posso chiedere di più, sono sempre critico con loro ma una squadra del genere va applaudita».

FUTURO INCERTO –Attualmente il Perugia occupa il 9° posto in classifica, ma se il Palermo dovesse essere penalizzato i grifoni potrebbero entrare inaspettatamente in corsa per l’ultimo posto in Serie A. Questo il pensiero dell’ex Lazio: «Se non ci andremo dovrò farmi una grande critica, sono giovane e devo crescere, magari ho messo in campo un tipo di gioco che non funziona. Darò solo un giorno libero ai ragazzi perchè il messaggio che deve ancora passare è che siamo in pole position. Se succederà qualcosa dovremo cogliere l’occasione, altrimenti ci faremo una bella cena per poi pensare all’anno prossimo».


Fonte: Dai nostri inviati al Renato Curi Lorenzo Coelli, Andrea Ferrari e Nicola Guarneri
Ogni replica, anche se parziale, necessita della corretta fonte Cuoregrigiorosso.com

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche:

Balata: «Palermo? C’è preoccupazione»

Balata: «Palermo? C’è preoccupazione»