fbpx
Pecchia: «Risultato bugiardo, c’è amarezza»
Pecchia: «Risultato bugiardo, c’è amarezza»

Mister Pecchia dopo la sconfitta con il Venezia:  «Puniti in maniera esagerata, il campo ha deciso così. Pensiamo al Lecce»

La Cremonese perde per 3-1 con il Venezia e ferma la sua striscia di risultati utili consecutivi. Al termine della sfida il tecnico grigiorosso Fabio Pecchia ha risposto alle domande dei giornalisti:  «Risultato bugiardo, c’è tanta amarezza. Il risultato è pesante, abbiamo fatto una grande partita commettendo errori ma creando anche tante situazioni da gol. C’è stata una buona reazione contro una squadra che è più avanti di noi. Ce lo prendiamo, il campo ha deciso così. Domani torniamo al lavoro».

 PERCORSO – A guardare le statistiche si fa fatica a capire il perché di questo risultato: «Bisogna insistere su questa strada, abbiamo subito poco contro una squadra che ha un buon possesso – spiega Pecchia -. Fa rabbia perché anche sull’1-0 la partita era equilibrata come prima del gol. Bisogna continuare ad entrare in area con più convinzione e produrre gioco, oggi siamo stati puniti in maniera esagerata». 

NOVITÀ – Il tecnico laziale aveva promesso delle novità di formazione, invece l’unica sorpresa è stata la presenza di Strizzolo: «Ho fatto un solo cambio rispetto a sabato, ma Gaetano e Bartolomei erano in grado di gestire la gara e infatti l’hanno gestita bene. La squadra ha sempre tenuto in mano la gara atleticamente, non abbiamo mai subito il loro ritmo». Dopo mezzora Pecchia ha dovuto sostituire Zortea per infortunio: «Mi auguro che non sia nulla di grave perché dietro siamo un po’ corti». 

 PRESTAZIONI – Pecchia prosegue con le sue considerazioni: «Bisogna dare il giusto peso alla sconfitta, ma la prestazione c’è stata. I ragazzi hanno spinto fino all’ultimo, nel secondo tempo abbiamo giocato solo nella loro metà campo. Il 2-0, grande giocata di Forte, ha rotto gli equilibri». A volte sembra che più che soffrire gli avversari la Cremo si faccia male da sola: «Non sono d’accordo – la risposta del mister -.Errori difensivi? Davanti avevamo un giocatore forte, anche di nome, e l’abbiamo gestito bene». Stasera, come a Cittadella, Strizzolo non è riuscito a trovare il gol nonostante le grosse occasioni avute: «Sono convinto che Luca ci darà un contributo anche in termini di reti». 

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: