fbpx
Palermo, con Stellone alla conquista della Serie A
Palermo, con Stellone alla conquista della Serie A

Vi presentiamo il Palermo, squadra al vertice della classifica che affronterà la Cremonese nella seconda giornata di ritorno di B

La Cremo torna allo Zini. La prima partita casalinga nel 2019 vedrà affrontarsi i grigiorossi e un’avversaria ostica: il Palermo di Stellone, la capolista della B.

DOVE ERAVAMO RIMASTI? – All’andata fu una bella partita. Sicuramente fu tra le migliori gare in trasferta negli ultimi anni della Cremonese. Finì 2-2: vantaggio dei locali con Trajkovski, ribaltone ospite con Strefezza e Mogos e infine pareggio allo scadere di Mazzotta. Poteva andare anche meglio ai grigiorossi a causa di un contropiede fallito all’ultimo secondo da parte di Carretta che avrebbe potuto cambiare le sorti del campionato (palla che si è malauguratamente stampata contro la traversa).

IL TOP – Nel girone d’andata il Palermo ha perso solo una partita. Era il 25 settembre e Donnarumma del Brescia fece saltare la panchina di Tedino, rimpiazzato da Stellone. Con il tecnico romano la squadra si è ripresa, avendo una media punti altissima e vincendo senza problemi la maggior parte delle gare. Nella prima gara del girone di ritorno è arrivata la prima sconfitta casalinga contro la Salernitana, allo scadere. Il Palermo rimane comunque primo ma la partita di venerdì scorso ha fatto capire che non si tratta di una squadra di extraterrestri quindi la Cremo non si deve dare per vinta.

SQUADRA CHE VINCE NON SI CAMBIA – Non è stata una sessione di mercato animata a Palermo. Infatti la squadra di Stellone non ha effettuato nessun acquisto, cercando più che altro di trattenere l’ambito capitano Nestorovski. Sono invece partite 3 riserve: Struna alla Dynamo Houston, mentre Ferchichi e Bonfiglio in D. Potrebbe partire anche Fiordilino, richiesto dall’Ascoli, mentre l’unico oggetto del desiderio della squadra rosanero sarebbe Jacopo Dezi, attualmente al Parma. Il centrocampista abruzzese potrebbe arrivare al Barberaattraverso uno scambio che porterebbe in Emilia Jajalo.

RICONFERMARSI – Smaltita la delusione per come era finita l’anno scorso e ufficializzato il cambio di proprietà, a Palermo il clima dovrebbe essere sereno. Senza dubbio l’obiettivo principale è salire in A senza i playoff. Conterà molto il sapere riconfermarsi dopo l’ottima andata anche se l’imprevedibilità della B ci ha insegnato che nulla è ovvio. I siciliani ci tengono ad essere promossi per tornare in quel campionato che li ha visti protagonisti per anni e in cui hanno lanciato fenomeni come Dybala, Pastore e Cavani.

C’è grande attesa per la partita. Cremonese-Palermo è una partita aperta a qualsiasi risultato e si preannuncia divertente come la gara d’andata. Potrete seguire live il match a partire dalle 15 di sabato sul nostro portale.

Paolo Castelli
Paolo Castelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche:

Classifica marcatori, Mogos bomber da trasferta

Classifica marcatori, Mogos bomber da trasferta

Cremonese-Crotone, le modalità per i biglietti

Cremonese-Crotone, le modalità per i biglietti