fbpx
Le pagelle – Valzania, partita di spessore. Zortea è disattento
Le pagelle – Valzania, partita di spessore. Zortea è disattento

Le pagelle di Monza-Cremonese, terminata 2-1: gol di Frattesi e Mota Carvalho nel primo tempo, l’autorete di Sampirisi nella ripresa fissa il risultato

CARNESECCHI, voto 6
La conclusione di Frattesi non sembra irresistibile, anche se ben angolata. Non può nulla invece sul tap-in di Mota Carvalho. Nel secondo tempo esce bene con i piedi su Mota.

ZORTEA, voto 5
Ha una buona percentuale di responsabilità sul secondo gol subito: lascia troppo spazio a D’Errico che è libero di servire a Mota la palla del 2-0. Quando attacca è meno dirompente del solito, non riesce a fare la differenza contro un giocatore di assoluto valore come Carlos Augusto.

BIANCHETTI, voto 6.5
Molto bene fuori dall’area: aggredisce Boateng e non gli lascia spazio per girarsi, andando alto a cercare l’anticipo. Sul gol di Mota è posizionato male, come d’altronde tutta la difesa grigiorossa: non gli riesce il salvataggio in extremis in scivolata.

TERRANOVA, voto 6
Vedi Bianchetti. Al di là dell’errore di posizione in occasione del secondo gol disputa una buona partita, attento in marcatura e sempre efficace sui palloni alti.

VALERI, voto 6
L’inizio è zoppicante, regala un paio di palloni agli avversari che fortunatamente non ne approfittano. Quando arriva sul fondo non crossa con la consueta precisione. Migliora nella ripresa: torna a macinare chilometri sulla sinistra, sfiora il gol con un bel mancino sull’intuizione di Gaetano.

VALZANIA, voto 6.5
Vista l’emergenza viene schierato in mezzo al campo al fianco di Gustafson. Non fa rimpiangere gli assenti: corre per due, recupera una vagonata di palloni in pressing sulla trequarti, sbaglia pochissimo in fase di possesso.

GUSTAFSON, voto 5.5
La fortuna non deve proprio essere dalla sua. Disputa una discreta partita in mezzo al campo, combinando anche cose buone. Quando sbaglia però viene sempre punito: lascia troppo spazio a Frattesi che da fuori area porta in vantaggio il Monza, incanalando decisamente la partita.

BAEZ, voto 6
Si presenta con il solito cross al bacio per la testa di Ciofani, stavolta però arriva il miracolo di Di Gregorio. Gioca una partita di sostanza sulla destra, dai palloni che mette in area arriva sempre qualche pericolo.

GAETANO, voto 6
Si muove molto su fronte d’attacco, creando situazioni interessanti. Gli manca un pizzico di lucidità per chiudere l’azione, spesso viene fermato appena prima di concludere. Bene invece quando deve rifinire, come quando manda in porta Valeri con un passaggio illuminante o come quando recupera palla in occasione dell’autogol di Sampirisi.

BUONAIUTO, voto 5.5
Non è nella sua miglior giornata. Si fa vedere con un tiro a giro che esce di poco sul secondo palo, poi non riesce ad accendersi. Non salta quasi mai l’uomo, il pezzo forte del suo repertorio. Pecchia lo cambia all’intervallo.

CIOFANI, voto 6.5
Nel primo quarto d’ora Di Gregorio gli nega il gol due volte. Non trova la rete ma fa un gran lavoro per la squadra: le sue sponde per i compagni sono precise e puntuali, difficile vederlo perdere un pallone.


Sono entrati:

STRIZZOLO, voto 6.5
Si presenta con una bella conclusione sul primo palo, poi incappa in una serie di errori di misura che fanno pensare a una giornata-no. Invece non molla e con caparbietà causa l’autorete che accorcia le distanze.

CERAVOLO, voto 6
Si muove bene alle spalle della difesa del Monza, trova anche lo spazio per andare a concludere in un paio di occasioni. Sfortunato nel finale quando scivola davanti a Di Gregorio.

COLOMBO, voto 5.5
Entra in una partita complicata in cui la Cremo è costretta ad attaccare una difesa schierata. Non riesce a incidere e finisce per girare a vuoto senza trovare lo spazio per concludere, talvolta perdendosi in tocchi di fino poco utili alla squadra.

NARDI, sv.

CRESCENZI, sv.


L’allenatore:

PECCHIA, voto 6.5
La Cremo paga caro il blackout di 5 minuti nel primo tempo, in cui subisce due gol. Nel resto della partita sono i grigiorossi a tenere il campo e a fare la gara, aggredendo alto il Monza e creando occasioni a più riprese. La sconfitta, per quanto immeritata, mette fine al sogno playoff.

Nicola Guarneri
Nicola Guarneri

Direttore Responsabile

Potrebbe interessarti anche:

Cremo-Legnago, Top&Flop dei grigiorossi

Cremo-Legnago, Top&Flop dei grigiorossi

Napoli-Cremonese 3-3, i top dell’amichevole

Napoli-Cremonese 3-3, i top dell’amichevole