fbpx
Napoli-Cremonese, le probabili formazioni
Napoli-Cremonese, le probabili formazioni

Le probabili formazioni di Napoli-Cremonese, in campo domenica sera allo Stadio Maradona

La prima contro l’ultima. Napoli e Cremonese viaggiano da inizio stagione a ritmi opposti, tanto che dopo 21 giornate le due squadre si trovano distanti 48 punti. La squadra di Spalletti viaggia verso la conquista dello Scudetto, la Cremo ha conquistato un solo punto nel 2023 ed è sempre più fanalino di coda della Serie A. Sembra tutto scritto per il match del Maradona, ma il calcio è strano e molto spesso regala sorprese (com’è accaduto, proprio al Maradona, in Coppa Italia qualche settimana fa). Diretta dalle 20.45 su CuoreGrigiorosso.com.

QUI NAPOLI – Non dovrebbero esserci novità per il Napoli rispetto alle ultime due gare di campionato: è il miglior Napoli possibile, quello che sta vincendo praticamente tutte le partite. Meret tra i pali, difesa con Rrahmani e Kim in mezzo, Di Lorenzo terzino destro e Mario Rui a sinistra. A centrocampo Lobotka mediano, con mezzali Anguissa da una parte e Zielinski dall’altra. In attacco Lozano vince il ballottaggio con Politano, sulla sinistra Kvaratskhelia e in mezzo il bomber del campionato Osimhen.

QUI CREMONA – Non solo il match più duro in casa della capolista, ma anche tanti assenti: Ballardini deve fare a meno di Okereke, Dessers, Buonaiuto, Lochoshvili, Quagliata e Bianchetti. Benassi ha recuperato, così come Acella. Davanti a Carnesecchi, nel 3-5-2 Ferrari sarà con l’ex Chiriches e Vasquez; a centrocampo Sernicola e Valeri sulle fasce, in mezzo Benassi con Meité e Pickel. Emergenza totale in attacco: capitano Ciofani sembra sicuro del posto con uno tra Afena-Gyan e Tsadjout.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti

CREMONESE (3-5-2): Carnesecchi; Ferrari, Chiriches, Vasquez; Sernicola, Benassi, Meité, Pickel, Valeri; Afena-Gyan, Ciofani. All. Ballardini

Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese, oggi giocherebbe così

Cremonese, oggi giocherebbe così