Monza, Berlusconi osserva Brighenti e Marconi
Monza, Berlusconi osserva Brighenti e Marconi

Il capitano della Cremonese Brighenti sarebbe un obiettivo di mercato del Monza di Berlusconi. Anche Marconi è tra gli osservati speciali

Il Monza di  Silvio Berlusconi vuole fare le cose in grande. L’ex presidente del Milan, che ha rilevato la società lombarda lo scorso settembre, intende sfruttare la finestra di mercato di gennaio per rinforzare una rosa che finora ha reso ben al di sotto delle aspettative iniziali. Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, tra gli obiettivi del Monza ci sarebbe anche Andrea Brighenti, capitano e highlander della Cremonese che domenica ha festeggiato i suoi 31 anni.

VOCI – Quasi superfluo specificarlo, “Brighe” per la Serie C sarebbe un innesto di lusso, avendo segnato ben 61 reti in 130 presenze totali.  Al momento sono solo indiscrezioni quelle raccolte dai colleghi, risulta difficile pensare che la società grigiorossa possa decidere di privarsi dell’unico attaccante in forma al momento a disposizione (Paulinho è appena tornato e Montalto si sta avvicinando al recupero).

ANCHE MARCONI – Il Monza è attualmente sedicesimo in classifica e ha racimolato solo 17 punti in 14 partite, per questo la prossima sessione di mercato sarà importante e i nomi che circolano numerosi. Tra i giocatori tenuti in considerazione come possibili colpi troviamo, oltre a Brighenti, Ivan Marconi, difensore classe ’89 trasferitosi a Cremona nel 2015. L’interessamento per Marconi è più che comprensibile: Ivan è stato infatti uno dei protagonisti della risalita in B dei grigiorossi (37 le presenze nella stagione 2016-17) e ha collezionato 24 presenze nel campionato cadetto la scorsa stagione, fornendo spesso prestazioni convincenti.

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, Rinaudo visiona Raspadori del Sassuolo

Cremo, Rinaudo visiona Raspadori del Sassuolo

Cremo, piace Sottil jr.

Cremo, piace Sottil jr.

UFFICIALE: Picchi torna alla Pistoiese

UFFICIALE: Picchi torna alla Pistoiese