fbpx
Monza, A tutto gas
Monza, A tutto gas

Vi presentiamo il Monza, prossimo avversario della Cremonese: i brianzoli sognano la Serie A diretta dopo la beffa dell’anno scorso

Dopo la sconfitta esterna contro il Lecce, la Cremo tornerà in campo domenica prossima, 6 febbraio, alle ore 16.15 contro il Monza allo Stadio Zini di Cremona. Sarà la prima delle tantissime sfide che i grigiorossi dovranno affrontare da qui a marzo, tra cui tanti scontri diretti per i playoff.

MERCATO – Il Monza si è mosso benissimo in questa finestra di mercato invernale, portando alla corte di mister Stroppa nomi molto importanti per la categoria. Partiamo con Leonardo Mancuso: bomber di razza per la Serie B, ha lasciato Empoli dopo due anni e mezzo più che prolifici in termini di gol. Un altro grande colpo è sicuramente l’acquisto a parametro zero di Gaston Ramirez. I brianzoli non si sono fermati però qui, perché sono poi arrivati ben due centrocampisti: Molina dal Crotone e Camara, gioiellino scuola Benfica. Capitolo cessioni, invece, da segnalare le partenze di Bellusci (Ascoli), Finotto (Spal), Anastasio (Pordenone) e Barillà (svincolato).

ALL’ANDATA FINÌ… – Monza-Cremo 1-0. Dopo la roboante vittoria contro il Lecce, la Cremo uscì sconfitta dal delicato match contro il Monza. Una partita con tanti rimpianti per la squadra grigiorossa, che è riuscita ad esprimere al Brianteo un grande calcio ma senza finalizzare al meglio le occasioni create. A decidere la sfida fu la rete di Gytkjaer al 65′.

STATO DI FORMA – Il Monza, come già sottolineato più volte, è una delle squadre più forti del campionato ed è una delle squadre candidate alla A diretta. Dopo un inizio così e così, i brianzoli sono reduci da tanti risultati utili consecutivi. Basti pensare che nelle ultime 13 partite è arrivata una sola sconfitta, contro il Benevento. Il Monza si trova ora a pari punti della Cremo, a quota 35, al 6º posto in classifica.

STARTING XI – Non sarà della partita Valoti (squalificato), mentre resta da capire se i nuovi acquisti saranno presenti in campo già dal primo minuto o siederanno inizialmente in panchina. Stroppa riproporrà l’oramai consolidato 3-5-2: in porta ci sarà Di Gregorio. In difesa Marrone, Bettella e Carlos Augusto. In regia spazio a Barberis, supportato da due tra Ramirez, Molina, Colpani e Mazzitelli, coi primi due favoriti. Sulle ali ci saranno invece D’Alessandro e Sampirisi. In attacco sicuro del posto Mota, di fianco a lui si candida Ciurria qualora Mancuso dovesse essere ancora indisponibile causa Covid.

Niccolo Poli

Potrebbe interessarti anche:

Como-Cremonese, i convocati di Gattuso

Como-Cremonese, i convocati di Gattuso

Como, obiettivo chiudere in bellezza

Como, obiettivo chiudere in bellezza