fbpx
Lecce, Liverani: «Tanti tifosi? Sarà come giocare in casa»
Lecce, Liverani: «Tanti tifosi? Sarà come giocare in casa»

Il mister del Lecce Fabio Liverani ha parlato questa mattina in conferenza stampa alla vigilia di Cremonese-Lecce, in programma domani alle 15 «Incontriamo una squadra in fiducia, ci vuole attenzione»

Intensità e concentrazione. Sono questi gli ingredienti segreti che il Lecce dovrà mettere in campo domani allo stadio Zini, teatro della sfida tra la Cremonese e i pugliesi. Questa mattina ha parlato, così come Rastelli, Fabio Liverani, allenatore di un Lecce che non vuole più fermarsi.

SQUADRA IN FIDUCIA – «Domani affronteremo una squadra in fiducia che ha messo in difficoltà tutte le big in casa e viene da 4 risultati utili consecutivi – inizia Liverani- per i valori che hanno dovevano stare nelle parti alte della classifica. Sarà una sfida molto difficile». L’allenatore romano ha poi commentato il grandissimo numero di tifosi che sarà presente al seguito dei giallorossi: «Avere così tanti tifosi a Cremona sarà come giocare in casa».

SINGOLI – Il mister del Lecce ha poi parlato di alcuni singoli elementi della squadra, tra cui Scavone, che non sarà convocato (clicca qui per vedere la lista dei convocati giallorossi): «Tumminello fa fatica a trovare spazio perchè viene da lunghi mesi di inattività, Palombi è un giocatore importante per la nostra squadra ma non credo che la Cremonese ci lascerà troppi spazi. Scavone? ha avuto un affaticamento, spero di averlo per la sfida con il Carpi». Liverani si è poi riservato una battuta quando gli è stato chiesto se abbia visto la sfida di ieri tra Venezia e Brescia, diretta concorrente del suo Lecce: «No, ho guardato Gomorra».

Fonte: www.pianetalecce.it

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Frosinone, Nesta: «Partita molto strana»

Frosinone, Nesta: «Partita molto strana»