fbpx
Lecce, Corini: «Cremo in forma, servirà il massimo»
Lecce, Corini: «Cremo in forma, servirà il massimo»

Corini nel prepartita di Cremonese-Lecce: «Dobbiamo uscire da questo momento in cui i risultati non ci premiano»

Ecco le parole del tecnico del Lecce Eugenio Corini in vista di Cremonese-Lecce, match valido per la ventitreesima giornata di campionato: «La Cremonese è una grande squadra, propone un 4-2-3-1 molto qualitativo. A Venezia ha perso giocando una buona gara quindi resta un avversario in forma». Prosegue poi dicendo: «Dobbiamo dare il massimo per riuscire ad avere la meglio. Occorre analizzare tutta la situazione tattica. Ora la situazione non è quella che vorremmo, dobbiamo combattere a testa alta ed uscire da questo momento in cui i risultati non ci premiano».

LA SQUADRA – Nonostante non sia ancora chiara la formazione, il mister ha anticipato: «Sto ragionando sulla mediana. Probabilmente dall’inizio ci saranno 4/5 cambi nello schieramento rispetto a Brescia perché dobbiamo trovare nuove energie. Rodriguez domani partirà titolare: ha dimostrato di essere decisivo nei frangenti in cui è stato utilizzato. Merita una chance dal primo minuto per dare continuità alle sue prestazioni». Numerosi saranno gli indisponibili per la gara contro i grigiorossi: «Calderoni potrebbe recuperare per Cosenza, così come Listkowski. Anche Dermaku sta lavorando per tornare. Paganini e Mancosu hanno accusato dolori e preferiamo non rischiare. Stesso discorso per Tachtsidis. Stiamo lavorando per migliorare la condizione di Yalcin, la settimana prossima servirà di più per definire la sua situazione».

Rebecca Cambiati
Rebecca Cambiati

Potrebbe interessarti anche:

Perugia, obiettivo salvezza

Perugia, obiettivo salvezza