fbpx
Le pagelle – Palombi, che impatto! Ceravolo è ancora in ritardo
Le pagelle – Palombi, che impatto! Ceravolo è ancora in ritardo

Le pagelle di Cremonese-Frosinone, terminata 1-1: succede tutto nella ripresa con le reti di Dionisi e Palombi. Annullato un gol a Valzania in pieno recupero.

RAVAGLIA, voto 6
Ciano lo impegna a più riprese, lui risponde sempre presente. Non può nulla sulla conclusione ravvicinata di Dionisi.

CARACCIOLO, voto 6
Preso in mezzo in occasione del gol, non ha colpe specifiche nella circostanza. Per il resto non demerita, il Frosinone oltre alla rete crea poco.

BIANCHETTI, voto 6.5
Sul gol di Dionisi tarda a rientrare in posizione lasciando la difesa scoperta. Un piccolo errore che non macchia una prestazione superba, in cui imposta con qualità e “cancella” gli attaccanti del Frosinone.

RAVANELLI, voto 6
Sbroglia un paio di situazioni complicate, con la palla tra i piedi è più sicuro del solito. Come Caracciolo è preso in mezzo in occasione del gol.

MOGOS, voto 6
Non sembra in serata: sbaglia molti passaggi e regala al Frosinone la palla da cui nasce il vantaggio ospite. Poi però si scatena: discesa formidabile e cross al bacio per il gol di Palombi.

KINGSLEY, voto 6.5
Che energia il ragazzo. Recupera un’infinità di palloni, è il primo a portare il pressing sul portatore di palla. E se Soddimo l’avesse servito dopo quel contropiede…

CASTAGNETTI, voto 5.5
Come al solito alterna ottime giocate a pericolose amnesie. Un paio di aperture a occhi chiusi sono d’alta categoria, ma quando perde palla in mezzo al campo la Cremo rischia sempre di subire la ripartenza.

VALZANIA, voto 5.5
Non riesce ad entrare in partita. Sbaglia molti palloni commettendo errori ingenui, difficilmente perdonabili a un giocatore con la sua tecnica. Il gol annullato nel recupero non cambia il giudizio sulla sua prestazione.

MIGLIORE, voto 6
Si sdoppia tra fase offensiva e difensiva. Davanti cerca di rendersi pericoloso con un paio di traversoni, dietro cerca di contenere il più possibile un brutto cliente come Zampano.

SODDIMO, voto 6.5
Si muove molto e nel primo tempo crea le occasioni più pericolose: un tiro centrale e un cross per la testa di Ceravolo. Sfiora il gol anche nella ripresa costringendo Bardi al miracolo.

CERAVOLO, voto 5
Una sola conclusione (di testa) poi il nulla. La belva non è ancora quella di Parma. Contro il Frosinone, oltre al gol, mancano anche i movimenti apprezzati nelle scorse partite.

 

Sono entrati:

CIOFANI, voto 6
Baroni gli regala 25’ contro la sua ex squadra. Si rende pericoloso solo in un paio di circostanze, sfruttando i suoi centimetri in occasione dei corner.

PALOMBI, voto 7
Gli bastano cinque minuti per incidere sul match: colpo di testa tutto grinta e cattiveria per riportare la Cremo sul pareggio.

DELI, sv.

 

L’allenatore:

BARONI, voto 6.5
Continua con il 3-5-2 e schiera una Cremo cattiva, che cerca il risultato. Lo sfortunato svantaggio non abbatte i grigiorossi che rimontano con il gol di Palombi. Il 9-0 sugli angoli la dice lunga su chi avrebbe meritato di portare a casa i tre punti.

Nicola Guarneri
Nicola Guarneri

Direttore Responsabile

Potrebbe interessarti anche:

Napoli-Cremonese 3-3, i top dell’amichevole

Napoli-Cremonese 3-3, i top dell’amichevole